Volley, Champions League: Trento-Berlino 3-0

Vittoria molto importante per l’Itas Trentino che ha superato con un perentorio 3 a 0 il Berlino Recycling volley alla Blm Group Arena, nell’andata dei quarti di finale di Champions League.
Prova di squadra molto solida quella dei ragazzi di coach Lorenzetti che, così, mettono una ipoteca sulla possibilità di ottenere il pass per le semifinali, dove ad attenderli c’è già Perugia che ha usufruito dell’esclusione dei russi dello Zenit per i noti motivi legati alla guerra in Ucraina.
Finale di primo set tiratissimo (22-22, 24-24) con Trento che la chiude ai vantaggi alla terza occasione con un muro di Padrascanin.
Il secondo set vede sempre Trento comandare il gioco e i padroni di casa lo chiudono per 25-19. Il terzo parziale viaggia sui binari dell’equilibrio sino al 21 pari, poi la stoccata finale dei trentini che la risolvono con Kaziyski.
Con questo punteggio Trento dovrà ottenere due set nel match di ritorno, mercoledì 16 marzo, in caso di 3 a 0 o 3 a 1 per Berlino ci sarà bisogno del golden set.

Trentino Itas-Berlin Recycling Volleys 3-0 (27-27, 25-19, 25-22)
TRENTINO ITAS:
Michieletto 13, Lisinac 11, Pinali 8, Kaziyski 11, Podrascanin 7, Sbertoli 3, Zenger (L); D’Heer, Cavuto. N.e. Albergati, Lavia, Sperotto, De Angelis. All. Lorenzetti.
BERLIN RECYCLING VOLLEYS: Schott 10, Mote 5, Patch 8, Carle 9, Jendryk II 11, Grankin 4, Danani (L); Kowalski (L), Kessel, Tuia 2, Sotola 1. N.e. Klein, Brehme. All. Enard.
ARBITRI: Guillet di Tolosa (Francia) e Nastase di Galati (Romania).

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.