vincono i nerazzurri, passano i Reds – Stanleybet News

Una orgogliosa Inter compie l’impresa a metà. Un eurogol di Lautaro Martinez permette ai nerazzurri di battere il Liverpool, ma non basta a superare il turno, in virtù del successo dei reds per 2 a 0 nell agara di andata.
L’Inter ci ha provato e sino agli istanti finali del match ha cercato quel gol che avrebbe potuto allungare la sfida ai supplementari.

Nel primo tempo, al 7′, ci prova Dumfries ma Allison non ha problemi. Al 16′ è attento Handanovic sul colpo di testa di Van Dijk.
La sfida è molto equilibrata. Al 25′ il tecnico degli inglesi richiama l’attenzione della terna e la gara viene sospesa per qualche minuto, causa un malore accusato da uno spettatore in tribuna.
L’occasione più ghiotta, in questa fase di gara, la confeziona il Liverpool. È Matip che timbra la traversa al 31′. Al 42′ chance per Calhanoglu con una velenosa punizione che costringe Alisson ad un difficile salvataggio.
Nel finale di frazione bella punizione a giro di Alexander-Arnold che si spegne di poco a lato.

Si riprende con un cambio nell’Inter. Inzaghi getta nella mischia D’Ambrogio al posto di De Vrij. Trascorrono appena sette minuti e Salah, dopo una respinta di Handanovic colpisce a colpo sicuro ma la palla si stampa sul palo.
Poco dopo è Lautaro a sciupare una buona chance. Ma lo stesso Lautaro si rifà con gli interessi al 17′, quando con un destro chirurgico dalla lunga distanza non lascia scampo ad Allison. Neanche il tempo di esultare, però, che i nerazzurri restano in dieci per l’espulsione di Sanchez, autore di un brutto fallo.
I due allenatori procedono a diversi cambi ed è la formazione di casa con Salah a colpire il terzo legno di giornata al 31′.
Al primo minuto di recupero Vidal salva nei pressi della linea una conclusione di Luis Diaz. Vince l’Inter 1 a 0, che raccoglie gli applausi dei tanti tifosi nerazzurri presenti ad Anfield, ma ai quarti accede il Liverpool. Nerazzurri a testa alta contro una delle big d’Europa.

LIVERPOOL – INTER 0-1
MARCATORE:
62′ Lautaro Martinez.
LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Jones (65′ Henderson), Fabinho, Thiago Alcantara (65′ Keita); Salah, Diogo Jota, Mané.
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij (45′ D’Ambrosio), Bastoni; Dumfries (75′ Darmian), Vidal, Brozovic (75′ Gagliardini), Calhanoglu, Perisic; Lautaro (75′ Correa), Sanchez.
ESPULSO: al 64′ Sanchez.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.