un’Italia eroica piega la Polonia

L’Italia femminile del volley non ha alcuna intenzione di interrompere la propria striscia positiva in Nations League, tanto che nella giornata di oggi ha superato anche l’ostacolo Polonia. Per la formazione guidata da Davide Mazzanti si tratta della quinta vittoria consecutive nel torneo, che la avvicina sensibilmente all’accesso alle Final Eight. Le azzurre hanno raggiunto quota 20 punti e occupano la terza posizione in classifica a pari merito con il Brasile.

L’avvio di partita è tutto di marca polacca con due ace di Wolosz e un attacco preciso e ficcante, che permette alla squadra di Lavarini di costruirsi un vantaggio di cinque lunghezze. L’Italia esce alla distanza grazie soprattutto alle giocate di Gennari, Degradi ed Egonu, che riducono il gap. Poi le biancorosse prendono il largo e le azzurre si ritrovano sotto di sette punti, ma complici anche alcune sostituzioni rientrano clamorosamente nel match. Il set si allunga ai vantaggi, ma è la Polonia a imporsi. Le battute conclusive, però, hanno iniettato un’importante dose di fiducia nelle italiane, che al rientro in campo hanno preso in mano le redini dell’incontro. Egonu e Degradi trascinano il gruppo e schiantano le avversarie.

Nel terzo parziale, la Polonia sembra prendere il largo, ma le ragazze di Mazzanti non cadono nel tranello e ribaltano la situazione (11-12). Rozanski spinge bene sotto rete, Egonu risponde da campionessa qual è e Orro regala il set point alle azzurre. Le polacche non si arrendono e portano la sfida ai vantaggi. Questa volta, però, sono le azzurre ad avere la meglio. La contesa è in discesa per l’Italia, che nella quarta frazione ha vita piuttosto facile, chiudendo sul 25-18.

Il tabellino della gara

Italia-Polonia 3-1 (25-27; 25-20; 28-26; 25-18)

ITALIA: Degradi 19, Danesi 13, Egonu 27, Gennari 6, Chirichella 8, Malinov 1, De Gennaro (Libero), Sylla 1, Orro 3, Lubian, Nwakalor. N.E.: Bonifacio, Fersino, Pietrini. All. Mazzanti

POLONIA: Szlagowska 5, Stencel 7, Wolosz 2, Czymianska 13, Kakoleweska 9, Rozanski 20, Stenzel (Libero), Gorecka 1, Gryca 1, Fedusio 1, Jurczyk. N.E.: Lukasik, Szcyglowska e Grabka. All. Lavarini

Arbitri: Gerothodoros Epaminondas (Gre) e Adler Laszlo (Hun)

Durata: 27’, 22’, 28’, 22’; totale: 1h 39′

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.