Tour de France: crono a Wout van Aert, Vingegaard secondo

Si è svolta, nel pomeriggio, la penultima tappa di questa edizione del Tour de France. La cronometro individuale di 40.7 chilometri, con due piccole salite nel finale, da Lacapelle Marival-Rocamadour. Una distanza tutt’altro che irrilevante per una crono individuale al penultimo giorno.
Ad aggiudicarsi la tappa è stato Wout van Aert che ha fatto tripletta, battendo il dominatore di questa Grande Boucle, Jonas Vingegaard. Per il belga della Jumbo-Visma tempo di 57’59″86 alla velocità media impressionante di 50.877 km/h. Ha completato il podio della crono Tadej Pogacar che, anche oggi, ci ha provato ma si è dovuto arrendere al rivale in maglia gialla. Quinto l’azzurro Filippo Ganna a 42” dalla vetta, settimo l’altro azzurro, Mattia Cattaneo.
Con questa affermazione la Jumbo-Visma sale a sei vittorie su 20 tappe disputate (3 con Van Aert, 2 con la maglia gialla Vingegaard e 1 con Laporte).

Domani la consueta passeralla a Parigi per la festa di Jonas Vingegaard. Trentunesimo il migliore italiano, Simone Velasco.
Jonas Vingegaard, dunque, conserva la maglia gialla con 3’34” su Pogacar, 8’13” su G. Thomas, 13’56” su Gaudu, 16’37” su Vlasov, 17’24” su Quintana.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.