Serie C, playoff: Padova-Catanzaro 2-1, biancorossi in finale

Una magia di Chirico al 97′ su calcio di punizione spedisce il Padova in paradiso e manda il Catanzaro all’inferno. È, dunque, il Padova la prima finalista dei playoff di serie C dopo aver battuto, in rimonta, il Catanzaro per 2 a 1.
All’andata la partita si era conclusa sul punteggio di 0 a 0 e, quindi, tutto si decideva stasera all’«Euganeo». A passare in vantaggio era il Catanzaro, seguito dal oltre 1500 tifosi, con un gol di Sounas che freddava Donnarumma con un tiro da distanza ravvicinata.
Nella ripresa, il Padova cominciava meglio e metteva alla corde gli ospiti che si difendevano con le unghi e e con i denti. Ma quando la gara sembrava scivolare vero il successo dei calabresi, ecco il pari dei patavini con un colpo di testa di Curcio sugli sviluppi di corner.
Subito dopo, il signor Rutella di Enna veniva richiamato dal Var per una presunta posizione di offside di un calciatore di casa che ostavolava la visuale a Branduani. Dopo il consulto al Var, peroò, l’arbitro convalidava la rete del pari.
Il Catanzaro nei minuti finali sfiorava il nuovo vantaggio specialmente con Bombagi che, da favorevole posizione, calciava alto. Poi, al 97′ la pennellata su punizione di Chiricò che evitava i supplementari e mandava in estasi il Padova e i suoi tifosi.
Per il Catanzaro prosegue la maledizione playoff.

PADOVA-CATANZARO 2-1
MARCATORI:
30′ Sounas, 77′ Curcio, 90’+7′ Chirico.
PADOVA (4-3-3): Donnarumma; Gasbarro, Valentini (74′ Ceravolo), Ajeti, Kirwan; Germano (46′ Curcio), Ronaldo (64′ Della), Dezi; Chirico, Santini (89′ Monaco), Bifulco (64′ Jelenic). All. Oddo.
CATANZARO (3-5-2): Branduani; Martinelli, Fazio, Scognamillo; Bayeye (90’+2′ Rolando), Verna, Cinelli (68′ Carlini), Sounas (82′ Cianci), Vandeputte; Biasci (82′ Bombagi), Iemmello (68′ Vazquez). All. Vivarini.
ARBITRO: Rutella di Enna.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.