Serie A: scaduti i prestiti con riscatto, chi resta e chi parte

Ieri, venerdì 17 giugno, è scaduta la deadline per per riscattare i giocatori in prestito fino a giugno 2022. Molte vicende, come quella legata al turco Demiral, hanno tenuto i tifosi con il fiato sospeso fino all’ultimo secondo altre, invece, hanno confermato l’esito già profilato da tempo.

Chi resta

Uno dei primi annunci di giornata è arrivato dall’Empoli che ha scelto di confermare la coppia di terzini composta da Petar Stojanovic e Liberato Cacace. I toscani non si sono fermati lì, ufficializzando oggi anche il riscatto dal Cagliari del portiere Guglielmo Vicario. I sardi hanno salutato anche il Cholito Simeone, che passa a titolo definitivo all’Hellas Verona con un accordo fino al 2026. Conferme difensive per Atalanta e Bologna, che hanno deciso di trattenere due titolari dell’ultimo campionato, quali Demiral e Theate. Spende anche il Napoli che, per 15 milioni di euro, si porta a casa il cartellino di Zambo Anguissa, giocatore che ha sorpreso tutti nella passata stagione. Doppio colpo in casa Milan con i cartellini di Florenzi e Messias che non saranno riscattati, per essere acquistati a titolo definitivo con uno sconto rispetto quanto pattuito un anno fa.

Chi parte

Tanti nomi importanti saluteranno, almeno per il momento, la Serie A. È il caso di Alvaro Morata, che lascerà la Juventus. I bianconeri hanno reputato troppo dispendiosa la richiesta dell’Atletico Madrid e hanno scelto di lasciar scadere il contratto. Discorso simile tra la Roma e Sergio Oliveira, con i giallorossi che restano in trattativa con il Porto per abbassarne le richieste rispetto ai 13 milioni ipotizzati inizialmente. Doppio addio in casa Fiorentina, con i saluti di Lucas Torreira e Krzysztof Piatek, che non verranno riscattati da Arsenal e Herta Berlino per 15 milioni a testa. Ritornerà in Germania anche il croato Josip Brekalo che, nonostante l’ottima stagione in granata, ha deciso di concludere la sua esperienza a Torino.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.