Serie A, Monza: Berlusconi e Galliani scatenati sul mercato

Le parole sono importanti e, nel mondo del calcio, possono accendere dei sogni fantastici. I tifosi del Monza non vedono l’ora che la nuova stagione possa partire. Solo qualche settimana fa, un’intera comunità festeggiava l’approdo in Serie A dopo la vittoria della finale playoff contro il Pisa. Un obiettivo raggiunto dal duo Berlusconi – Galliani. Dopo aver scritto la storia in Italia e in Europa del Milan, adesso la volontà è di creare un progetto a lungo termine per il Monza. Dalla provincia lombarda, il primo desiderio è di chiudere il prossimo campionato nella parte sinistra della classifica.

In una stagione particolare alle porte, caratterizzata da tanto calcio estivo e dalla lunga sosta causa Mondiale in Qatar 2022, la linea tracciata ci porta a considerare il Monza come una potenziale outsider. Di certo solo il campo potrà dare le giuste e puntuali risposte, ma le intenzioni della società sono quelle di rientrare tra le mie prime dieci. Tante ambizioni per una neopromossa che vuole mantenere un’ossatura della squadra promozione inserendo gli elementi per alzare notevolmente il livello. A questo proposito i nomi sono già tanti perché l’esperienza di Galliani ha un peso specifico non indifferente in sede di mercato. A partire dalla porta dove i nomi sono pesanti: l’interesse verso Cragno è reale sfruttando anche la retrocessione del Cagliari. Il nome nuovo, però, è rappresentato da Gollini.

Non riscattato dal Tottenham di Antonio Conte, l’estremo difensore è tornato all’Atalanta ma non troverà spazio a Bergamo. Diventa una grande occasione di mercato di assoluto livello e affidabilità. Ma in direzione Sardegna non si guarda solo per difendere i pali. Il Monza vuole imbastire una maxi operazione che possa coinvolgere anche altri due super profili: stiamo parlando di Joao Pedro e Nandez. L’attaccante, brasiliano naturalizzato italiano, interessa anche al Torino per il dopo Belotti. Per il centrocampista uruguayano, invece, c’è da battere la concorrenza del Napoli dopo che lo scorso anno si erano avvicinate sia Juventus che Inter. Per quanto riguarda il reparto offensivo, il primo nome per mister Stroppa è Pinamonti reduce dalla spettacolare stagione con l’Empoli e di proprietà dell’Inter. Proprio con i nerazzurri si potrebbe intavolare una trattativa con Gagliardini o Sensi, mentre del Milan interessano Messias e Romagnoli. Sfogliando la margherita, Galliani ha bussato anche alla porta della Juventus per Luca Pellegrini e il giovane centrocampista Fagioli.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.