Serie A: il punto sul mercato dell’Inter

Il campionato di Serie A è terminato da poche settimane, ma il mercato estivo è già in fermento. Tra le società più attive in questa fase embrionale degli affari calcistici c’è sicuramente l’Inter. La delusione per aver fallito la conquista del secondo titolo consecutivo non è ancora stata smaltita, ma lo stato maggiore del club è al lavoro per apportare le migliorie necessarie.

Fatta per Asllani, Dybala a un passo, torna Lukaku?

Nonostante il piazzamento finale alle spalle degli esterni rivali concittadini del Milan, la squadra di Simone Inzaghi non ha disputato una stagione fallimentare. Certo, qualcuno non ha confermato appieno le aspettative, ma la maggior parte degli elementi della rosa ha offerto un buon rendimento. Tuttavia, Marotta e collaboratori andranno a puntellare ogni reparto, per cercare di non farsi sfuggire un’altra volta lo scudetto. Il primo colpo in entrata è il giovane Kristjan Asllani. Il centrocampista classe 2002 aveva già ricevuto le attenzioni nerazzurre durante la seconda parte del torneo appena concluso e a breve arriverà anche l’ufficialità del suo approdo alla Pinetina. L’albanese, che ricoprirà il ruolo di vice Brozovic, arriva dall’Empoli per 4 milioni di euro più 10 di bonus. Ai toscani si trasferirà in prestito Satriano.

I due nomi più chiacchierati, però, sono quelli di Romelu Lukaku e Paulo Dybala. Per l’imponente attaccante belga si tratterebbe di un ritorno a Milano dopo appena un anno e una stagione deludente al Chelsea. Il primi contatti con i londinesi sono stati positivi e la trattativa sembra avanzare in modo spedito. L’idea dell’Inter è quella di riaverlo in prestito a una cifra ragionevole (sicuramente inferiore ai 20-25 milioni). Le due parti si stanno confrontando e in terra meneghina filtra ottimismo per la buona riuscita dell’operazione. Per l’argentino, invece, siamo ormai ai dettagli. L’accordo è a un passo, con la Joya che dovrebbe andare a sottoscrivere un contratto triennale con possibilità di prolungamento di un ulteriore anno.

Il PSG insiste per Skriniar, il Tottenham pensa a Lautaro

Sul fronte uscite, il Paris Saint-Germain ha individuato in Milan Skriniar il futuro pilastro della propria difesa. I nerazzurri lo valutano sui 60/65 milioni, mentre a oggi il club francese si è spinto fino a 50. La differenza, dunque, non è incolmabile, con il centrale slovacco che avrebbe già raggiunto una prima intesa con i parigini a 7 milioni di euro netti all’anno per quattro o cinque stagioni. Intanto il Tottenham ha messo gli occhi su Lautaro Martinez. Conte e Paratici vorrebbero aggiudicarsi le prestazioni del Toro, ma l’Inter cederà solamente davanti a un’offerta irrinunciabile.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.