Roland Garros: la finale sarà Nadal-Ruud

Sarà l’allievo contro il maestro. La finale di domenica del Roland Garros vedrà di fronte il norvegese Casper Ruud, alla sua prima finale di uno Slam e primo norvegese nella storia a raggiungere un traguardo così prestigioco, e lo spagnolo Rafa Nadal che, invece, giocherà la sua quattordicesima finale in carriera al torneo parigino.

Nella prima semifinale l’equilibrio è interrotto soltanto da un brutto infortunio occorso al tedesco Alexander Zverev che, cadendo, si fa male alla caviglia, riportando una grave distorsione. Zverev ha messo il piede in una buca-trappola ed ha lascaito il campo dolorante sul 6 pari nel secondo set, mentre il primo se lo era aggiudicato Nadal al tie break (durante il quale aveva recuperaro dal 2 a 6, annullando 4 set point consecutivi.
Nulla da fare, quindi, per Zverev che lascia campo libero ad un Nadal che, comunque, aveva mostrato un tennis spettacolare. Per il tedesco sfuma anche il sogno di raggiungere il primo posto del ranking Atp.
Subito dopo, Casper Ruud ha avuto la meglio su Marin Cilic che aveva vinto il primo set per 6-3, ma poi ha ceduto alla distanza, con il norvegese che si è agiudicato gli altri tre set con il punteggio di 6-4, 6-2, 6-2.

Domani in programma la finale femminile fra la numero 1 al mondo, Iga Swiatek e la statunitense Coco Gauff. Si comincia alle 15.

Le semifinali maschili
Nadal b. Zverev 7-6 (8), 6-6 (rit.)
Ruud b. Cilic 3-6, 6-4, 6-2, 6-2

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.