Rangnick nuovo ct dell’Austria, ma resterà allo United come consulente – Stanleybet News

Dopo le indiscrezioni delle scorse ore, adesso c’è anche la conferma ufficiale: Ralf Rangnick è il nuovo commissario tecnico dell’Austria. Il tecnico tedesco avrebbe lasciato l’incarico di primo allenatore del Manchester United alla fine della stagione in corso per lasciare il posto a Erik ten Hag, restando però nei ranghi del club inglese nel ruolo di consulente. Tuttavia, come annunciato dai Red Devils attraverso una nota apparsa sui propri profili ufficiali, l’ex coach del Lipsia andrà a ricoprire quel ruolo nei prossimi due anni e, in contemporanea, guiderà la nazionale biancorossa nel complicato cammino di qualificazione all’Europeo del 2024, che si svolgerà in Germania.

In caso di raggiungimento dell’obiettivo, il suo contratto con la federazione austriaca verrebbe prolungato in automatico per altri due anni fino al campionato del mondo del 2026. “Siamo molto lieti di essere riusciti a convincere Ralf Rangnick – ha dichiarato il Gerhard Milletich, presidente della OFB – un grande esperto di calcio internazionale, ad accettare la proposta. Siamo tutti convinti che sia l’uomo ideale e che la sua visione permetterà alla nostra nazionale di migliorare“. Lo stesso Rangnick si è detto soddisfatto di questa nuova avventura: “È un onore per me assumere il ruolo di capo squadra. Sono particolarmente entusiasta della possibilità di partecipare ai Campionati Europei in Germania con una squadra giovane e affamata di successo”.

Infine, anche il direttore sportivo della selezione austriaca Peter Schottel è intervenuto per commentare questo annuncio: “Dopo una trattativa intensa, siamo stati in grado di convincere Ralf Rangnick, un uomo di spicco con una grande reputazione internazionale. Questo mi rende molto orgoglioso e non vedo l’ora di lavorare insieme a lui”.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.