preview e probabili formazioni – Stanleybet News

Dopo una lunga e trepidante attesa, questa sera torna lo spettacolo unico della UEFA Champions League, che riprenderà il proprio cammino dagli ottavi di finale di andata. Sono due le partite che daranno il via alla fase a eliminazione diretta dell’edizione corrente e una di queste vedrà contrapporsi Sporting Lisbona e Manchester City. Alla vigilia della sfida, l’esito appare piuttosto scontato, ma questa competizione non è nuova a regalare sorprese, quindi è lecito attendersi di tutto.

I portoghesi hanno superato il primo turno, piazzandosi in seconda posizione nel Gruppo C (con gli stessi punti del Borussia Dortmund, ma con gli scontri diretti a favore) alle spalle dell’Ajax. Gli inglesi, invece, hanno vinto il proprio raggruppamento, precedendo di un solo punto il Paris Saint-Germain. Entrambe le squadre, durante la prima parte del torneo, hanno riscontrato qualche problema in fase difensiva, avendo incassato rispettivamente 12 e 10 reti. Tuttavia, hanno compensato con una buona prolificità in attacco (14 centri per i Leoni, 18 per il City).

La formazione allenata da Amorin si schiererà con Adan tra i pali, Inacio, Coates e Feddal a formare la linea arretrata a tre, Porro e Reis a spingere sulle corsie esterne di centrocampo con Palhinha e Nunes in mediana e il tridente offensivo composto da Sarabia, Paulinho e Goncalves. I Citizens di Guardiola risponderanno con Ederson in porta, Cancelo, Dias, Laporte e Akè in difesa, Bernardo Silva, Rodri e De Bruyne in mezzo al campo, con Mahrez e Sterling a girare attorno al falso nove Foden in avanti.

Di seguito le probabili formazioni della sfida di Champions League tra Sporting e Manchester City:

SPORTING (3-4-3): Adán; Inácio, Coates, Feddal; Porro, Palhinha, Nunes, Reis; Sarabia, Paulinho, Gonçalves. All. Amorim

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Cancelo, Rúben Dias, Laporte, Aké; B. Silva, Rodri, De Bruyne; Mahrez, Foden, Sterling. All. Guardiola

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.