Musetti: allarme rientrato, l’infortunio non è grave

Arriva un grosso sospiro di sollievo per Lorenzo Musetti dopo l’infortunio all’anca di 3 giorni fa al Queen’s. Il tennista azzurro ha aggiornato gli appassionati tramite il suo coach Simone Tartarini, che ha rassicurato circa l’entità dell’infortunio. Il ragazzo toscano riuscirà a recuperare in tempo per Wimbledon, che prenderà il via tra due settimane. Musetti è stato costretto al ritiro durante il primo turno del torneo Queen’s di Londra, contro il kazako Bublik. Una scivolata durante un cambio di direzione lo aveva spinto a interrompere la sfida a causa di un forte trauma all’anca. Nonostante l’intervento del fisioterapista non c’è stato niente da fare, il 20enne ha dovuto rinunciare alla gara comandando il ritiro. Gli accertamenti hanno scacciato le nubi, confermando l’assenza di lesioni, un esito molto rassicurante rispetto ai timori iniziali. Molti paventavano una ricaduta alla coscia sinistra, già infortunata al Masters 1000 di Madrid, che gli aveva impedito di partecipare agli Internazionali di Roma.

L’articolo Musetti: allarme rientrato, l’infortunio non è grave proviene da Stanleybet News.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.