Monza promosso in Serie A: le parole e i post social della promozione

110 anni di storia e prima promozione in Serie A. Momento leggendario quello avvenuto al triplice fischio della finale playoff giocata all’Arena Garibaldi di Pisa. Il Monza vola nel massimo campionato italiano dopo una bellissima ed emozionante sfida contro i padroni di casa terminata 3-4 ai supplementari. Mister Stroppa riesce a coronare il sogno di ottenere un’altra promozione dopo quella sulla panchina del Crotone. Di seguito le dichiarazioni sulla vittoria del Monza e le reazioni sui social.

Le parole del tecnico Stroppa:” E’ bello, sono molto emozionato. Una soddisfazione incredibile, per il lavoro importante che abbiamo fatto. Arrivare qua con il gol al 95’, andare sotto 2-0 in questo ambiente e avere gli attributi per vincere è una cosa fantastica”.

Avevi già conquistato la promozione con il Crotone: questa com’è?
“Questa è diversa, la proprietà è di un’altra categoria e se la merita. Bello per Galliano, Berlusconi e Antonelli, che ha iniziato dall’Interregionale. Io do sempre il massimo, prendendo anche le critiche”.

E’ stata dura?
“Durissima. Abbiamo eliminato Brescia, Benevento e Pisa: tutti squadroni che potevano essere al posto nostro”.

Una dedica?
“Io mi tengo il mio staff e poi dedico a Berlusconi e Galliani, che si meritano questo”.

L’intervento dell’amministratore delegato Galliani:” Mia mamma era nipote di un presidente del Monza, mi portava a vedere le partite. L’ho persa che non avevo neanche 15 anni, nel ’59, il giorno dopo c’era Monza-Cagliari e mio padre volle che io andassi a vederla, perché voleva rendermi meno duro questo dolore immenso. Monza è stata tutta la mia vita, io sono di Monza. Non potete neanche immaginare, emotivamente è incredibile e pazzesco: per chi è nato lì, portare la squadra in Serie A dopo 110 anni… Non potete capire le emozioni, nonostante sia un tifosissimo del Milan. Ringrazio tutti, hanno tutti messo un pezzetto di qualcosa”.

Cosa vi siete detti con Berlusconi?
“Ci siamo abbracciati, piangevo come un vitello”.

Che emozioni ha visto?
“Ero negli spogliatoi dopo il pareggio, poi ho visto i ragazzi esultare e venire su…”.

Pensate a Maldini visto il contratto in scadenza col Milan?
“Per piacere…”.

Avete dato una gioia a Livorno.
“Sapete dove ha pranzato il Galliani che ha la vista lunga? Ospite di Max Allegri da Oscar a Livorno, non sono neanche riuscito a pagare. E passavano queste signore che mi dicevano: “Forza”. E io: “Ma siete di Monza?”. “No, no, di Livorno”. Il Pisa ha lottato, abbiamo fatto gli stessi punti e nelle finali uno vince e l’altro perde. Potevano farcela anche loro”.

La gioia del presidente Berlusconi:

“È una grande gioia per tutti noi e anche per Monza e la Brianza tutta. Per la prima volta il Monza conquista la Serie A… Evviva, evviva, evviva”.

Ora che progetti avete?
“Vincere la Serie A e andare in Europa”.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.