Milan: il punto sul mercato rossonero

Dopo lo scudetto e il cambio di proprietà, il Milan torna al lavoro sui rinnovi, primo fra tutti quello di Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante rimarrà ai box per diversi mesi ma il Milan ha deciso di prolungare comunque la collaborazione per un altro anno, a cifre decisamente inferiori rispetto ai 7 milioni della passata stagione. Intanto i manager di Leao hanno rispedito al mittente una prima proposta di rinnovo fino al 2026, resta comunque la disponibilità a trattare. Il terzo nome della lista è quello di Alessandro Florenzi, che verrà riscattato dalla Roma per 2,5 milioni, quasi la metà di quanto pattuito la scorsa estate. Trattativa simile anche per Junior Messias, inizialmente dato in uscita, per cui il club verserà al Crotone circa 4,5 milioni di euro.

Gli affari in entrata

Il prescelto per rimpiazzare il partente Franck Kessie è Renato Sanches. Il centrocampista dal Lille vuole il Milan e la trattativa è ben avviata. Maldini e Massara sperano di poter chiudere in tempi brevi, arrivando ad ufficializzare il giocatore già a luglio. L’obiettivo in difesa rimane Sven Botman, protagonista di un tira e molla infinito tra Italia e Inghilterra. Il Newcastle si è mosso per il giocatore, trovando un’intesa con il club di appartenenza, ma la preferenza di Botman resta il Milan, che proverà fino all’ultimo ad accaparrarsi il giocatore. I rossoneri guardano in casa Club Brugge per rinforzare la trequarti, Noa Lang e Charles De Ketelaere piacciono molto ai dirigenti di Portello. Entrambi i calciatori sono molto interessati al trasferimento ma la valutazione di circa 40 milioni a testa rende la trattativa quantomeno complessa. Più remota la pista Zaniolo, che la Roma lascerebbe andare solo davanti a offerte irrinunciabili.

Chi potrebbe partire

Dopo il riscatto di Messias a finire nella lista dei partenti è Alexis Saelemaekers, valutato intorno ai 20 milioni dai rossoneri. Intanto la Samp ha manifestato il suo interesse per Matteo Gabbia, difensore allenato da Giampaolo nel 2019, prima del subentro di Pioli. La trattativa non è impossibile, il Milan temporeggia e cerca di capire quale possa essere la soluzione migliore per club e giocatore. Valigie pronte anche per Ballo-Touré, il terzino senegalese non ha convinto Pioli e difficilmente verrà confermato come vice-Theo nella prossima stagione. Anche il futuro di Ante Rebic è un’incognita, l’ex Eintracht viene da una stagione difficile, complicata dagli infortuni. Il croato gode di un’ottima considerazione da parte del mister ma, se dovesse arrivare un nuovo attaccante, lui potrebbe essere il prescelto per fare cassa.

L’articolo Milan: il punto sul mercato rossonero proviene da Stanleybet News.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.