l’Italia si regala le Finals, Slovacchia battuta 3 a 2 – Stanleybet News

C’è voluto un super Lorenzo Musetti, all’esordio in singolare in Coppa Davis, per permettere all’Italia di raggiungere la fase a gironi di Coppa Davis. Il tennista di Carrara ha superato, in rimonta, Gombos con il punteggio di 6-7, 6-2, 6-4 e ha consentito agli azzurri di battere la Slovacchia per 3 a 2.
Incontro che si era messo in salita dopo che, nel primo pomeriggio, l’Italia aveva perso il doppio (la prima giornata si era conclusa sul punteggio di 1 a 1 con i successi di Sinner su Gombos e Horansky su Sonego). Ad avere la meglio, come da pronostico, era stata la coppia di casa composta da Polasek e Zelenay che ha superato Bolelli e Sinner con il punteggio di 6-3, 1-6, 7-6 .
Bolelli e Sinner si sono trovati a giocare insieme per la prima volta in coppa Davis e, dopo aver perso il primo set con il punteggio di 6-3, stavano per completare una rimonta importante, ma il tie break decisivo della terza partita ha voltato le spalle agli azzurri.
Al primo match point, è un delizioso tocco di Zelenay a chiudere il match per 7-3 dopo 2 ore e 4 minuti.

A questo punto bisognava vincere i due singolare per raggiungere le Finals.
Sinner non ha deluso e ha avuto la meglio, in due set (7-5, 6-4), su Horansky, in un’ora e 32 minuti, dimostrando tutta la sua solidità, fisica e mentale, poi, come detto, l’affermazione di Musetti e la gioia dello staff azzurro.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.