l’Italia consolida la leadership battendo anche l’Iran

L’Italia è lanciatissima nella Volley Nations League maschile e contro l’Iran conquista la sua quarta vittoria consecutiva, che le permette di confermarsi al comando della classifica. Qualificata in automatico alla Final Eight in quanto nazione ospitante, la formazione allenata da Fefé De Giorgi non sembra badare tanto a questo vantaggio, in quanto continua a macinare gioco e punti. Domani, Giannelli e compagni saranno impegnati contro la Serbia nella penultima uscita di questa prima fase del torneo.

In avvio di gara, l’Italia deve fare i conti con un avversario ben messo in campo, ma impiega poco a ingranare. Due giocate di Galassi e Lavia pareggiano i conti, poi si scatena definitivamente l’attacco azzurro e il primo set scorre liscio. Al rientro sul terreno di gioco, i ragazzi di De Giorgi partono meglio, ma subiscono il ritorno degli asiatici, che non danno alcun segno di resa. La sfida è equilibrata fino alle battute conclusive del parziale, dove Bottolo annulla tre palle set all’Iran, il quale però vince ai vantaggi per 27 a 25.

Galvanizzati dalla reazione dimostrata in precedenza, gli uomini di Nouri tramortiscono gli azzurri, portandosi avanti di quattro lunghezze. L’Italia non si fa prendere dal panico e trova la parità sul 10-10. La sfera passa da una parte all’altra della rete, ma è ancora Bottolo a risultare decisivo dai nove metri con un ace che chiude i conti. Il leitmotiv è lo stesso anche nella quarta frazione. Zaytsev – tornato a vestire la maglia della Nazionale e autore di 18 punti – e compagni potrebbero porre fine al confronto sul 24-19, ma l’Iran annulla quattro match-ball. Dalla seconda linea, però, Michieletto mette a terra il pallone che regala i tre punti ai suoi.

Il tabellino della gara

Italia – Iran 3-1 (25-16, 25-27, 25-23, 25-23)

Italia: Michieletto 13, Giannelli 8, Zaytsev 18, Galassi 13, Lavia 12, Anzani 9, Balaso (L), Scanferla (L), Sbertoli, Bottolo 3. N.e. Cavuto, Cortesia, Romanò, Russo. All. De Giorgi.

Iran: Jelveh Ghaziani, Ebadipur 25, Toukhteh 4, Esmaelinezhad 22, Vadi 1, Esfandiar 5, Hazratpourtalatap (L), Sharifi 3, Daneshdoust, Sarlak 2, Pazhoomon, Malakisorkhi 1. N.e. Gholipour (L), Saadat. All. Behrouz Ataei Nouri.

Arbitri: Igor Porvaznik (SVK), Zsolt Tinor Mezoffy (HUN)

Durata Set: 23’, 32’, 27’ 31’; tot: 1h 53′

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.