l’Italia cade all’esordio contro la Francia

Passo falso per l’Italia del volley nella gara inaugurale di Nations League, dove gli azzurri hanno dovuto arrendersi di fronte allo strapotere della Francia. I detentori della rassegna olimpica si sono liberati della squadra guidata da Ferdinando De Giorgi grazie a un perentorio 3-0 che ha permesso loro di ottenere il primo successo nella quarta edizione di questo torneo. Giannelli e compagni saranno impegnati in nottata per la seconda uscita, dove affronteranno la Polonia, sempre a Ottawa.

Nelle battute iniziali i transalpini partono con il piede giusto, ma la gara resta in equilibrio fino al 21-21, quando Romanò chiude la strada a N’Gapeth sotto rete. Poi, però, i ragazzi di Giani, da qualche settimana subentrato a Bernardinho, tornano avanti e chiudono il set con primo tempo di Chinenyeze. Anche al rientro in campo la musica è più o meno la stessa. La Francia crea i presupposti per prendere il largo, ma l’Italia risponde presente e aggancia il pari sul 24-24 grazie al solito Romanò. Ai vantaggi, però, ci pensa N’Gapeth a mettere il sigillo sul secondo parziale. Nella terza frazione gli azzurri conducono e mettono tre lunghezze tra loro e gli avversari. Poi, però, i francesi diventano micidiali al servizio e fissano il punteggio sul 25-19.

Il tabellino della gara

Francia-Italia 3-0 (25-22; 26-24; 25-19)

Francia: Chinenyeze 11, Patry 9, Tillie 2, Ngapeth 13, Brizard 3, Jouffroy 7, Diez (L), Corre, Louati 2. N.e. Mouiel (L), Boyer, Henry, Derouillon, Gueye. All. Giani

Italia: Recine 10, Giannelli 4, Bottolo 3, Cortesia 5, Galassi 3, Romanò 16, Scanferla (L), Gardini, Piccinelli (L), Vitelli 1. N.e. Pinali, Falaschi, Gironi, Mosca. All. De Giorgi.

Arbitri: Gerothodoros Epaminondas (GRE), Gonzalez Daniel (MEX)
Durata Set: 23’, 28’, 21’; totale: 1h 12′
Italia: 2 ace, 18 bs, 6 muri, 29 et
Francia:  4 ace, 14 battute sbagliate, 6 muri, 23 et.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.