Lille-Chelsea 1-2, blues ai quarti – Stanleybet News

Si è appena conclusa la gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League tra Lille e Chelsea. I blues partivano dal vantaggio del 2-0 dello Stamford Bridge e si sono confermati anche in terra francese con la vittoria di 1-2.

PRIMO TEMPO – Pronti via il Lille ci prova con Ylmaz dal limite, ma una deviazione di Thiago Silva con il petto devia in angolo. Il Chelsea inizia a prendere campo e prova a sbloccare il risultato con Pulisic, ma la sua conclusione termina contro la difesa. Al 37′ calcio di rigore per il Lille, ed è perfetto dal dischetto Ylmaz. Al termine del primo tempo il Chelsea spinge e cerca il pareggio e lo trova con Pulisic bravo a chiudere l’azione nata da un filtrante con il contagiro di Jorghino. Fine primo tempo: Lille 1 Chelsea 1.

SECONDO TEMPO – Anche nella ripresa il Lille parte all’attacco e ci prova subito con Bamba che crossa per lo stacco di testa di Yilmaz, ma la conclusione è alta. Al 15′ calcio di punizione per il Lille dai 25 metri con Alonso che prende la barriera, ci prova di controbalzo dal limite Rudiger, palla a lato. Al 19′ palo di Xeka per il Lille. Al 26′ cross perfetto di Mount sul secondo palo e inserimento di Azpilicueta che mette a segno l’1-2 per il Chelsea. I Blues cercano il terzo gol più del Lille il secondo. Finirà così: Lille 1 Chelsea 2.

TABELLINO

LILLE (3-5-2): Leo Jardim; Fonte, Botman (dal 14′ st Onana), Tiago Djalo; Celik (dal 14′ st Weah), Bamba, Xeka, B. André, Gudmundsson; Ylmaz, J. David. A disposizione: Grbic, Raux, Ben Arfa, Lihadji, Gomes, Zhegrova, Bradaric. Allenatore: Gourvennec.

CHELSEA (5-3-2): Mendy; Azpilicueta, Christensen (dal 33′ pt Chalobah), Thiago Silva, Rudiger, M. Alonso; Kanté, Jorginho (dal 29′ st Loftus-Cheek), Kovacic (dal 1′ st Mount); Havertz, Pulisic (dal 29′ st Lukaku). A disposizione: Kepa, Bettinelli, Werner, Ziyech, Kenedy, Sarr, Val.

Allenatore: Tuchel.Reti: al 37′ pt Yilmaz (rigore), al 48′ pt Pulisic, al 26′ st Azpilicueta

Ammonizioni: Chalobah, Gudmundsson

Recupero: 3 minuti nel primo tempo

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.