la Lazio insiste per Miranchuk – Stanleybet News

29 gennaio 2022, ore 15.45

Mancano ancora pochissimi giorni alla chiusura della finestra invernale di calciomercato e l’Atalanta non dovrebbe compiere ancora grandi interventi di riparazione. Sul fronte uscite, dopo l’addio di Gosens direzione Inter e quello di Piccoli in prestito al Genoa, la Lazio continua il pressing su Miranchuk, che però nelle scorse ore ha subito un infortunio che potrebbe tenerlo lontano dai campi per un mese. Tuttavia, il club di Lotito insiste sul russo per poter consegnare a Sarri un elemento importante da aggiungere al pacchetto avanzato.

27 gennaio 2022, ore 19:00

L’Atalanta ha praticamente ceduto Gosens all’Inter e cerca un valido sostituto per continuare un progetto importante con Gasperini. Il nome più caldo è quello di Andrea Cambiaso del Genoa (giocatore seguito anche dalla Juventus). Il contratto di Cambiaso col Genoa scade a giugno 2023 e l’Atalanta vorrebbe prenderlo subito il che potrebbe accelerare il tutto visto che il Genoa non vorrebbe perderlo a parametro zero.

19 gennaio 2022, ore 17.15

Dopo l’approdo di Boga in neroblu nei primi giorni di mercato, l’Atalanta non dovrebbe muoversi ancora tanto in entrata. Sul fronte cessioni, però, non mancano le manifestazioni d’interesse nei confronti dei gioielli di Gasperini. Nelle ultime ore, in particolare è il Newcastle della nuova proprietà miliardaria a essersi informato su alcuni elementi della rosa orobica. Ci stiamo riferendo a Zapata, Gosens e Hateboer. Per il colombiano il club inglese è arrivato a offrire 5 milioni di sterline subito più 18 di obbligo di riscatto in caso si salvezza. Proposta rispedita al mittente dalla dirigenza bergamasca, che però attende un secondo tentativo che potrebbe avvicinarsi alla cifra richiesta (40 milioni). L’attaccante ex Sampdoria andrebbe a guadagnare 6 milioni all’anno fino al giugno del 2025.

L’esterno tedesco, invece, ha un contratto in scadenza nel 2024 e i contatti tra il suo entourage e la società britannica proseguono da qualche giorno. Sul piatto c’è un triennale molto ricco. Intanto la Dea, che sembra poter aprire alla cessione, aspetta la prima offerta concreta. Un altro nome molto chiacchierato è quello di Piccoli, su cui hanno messo gli occhi le due genovesi. In questo momento il Genoa parrebbe in vantaggio sulla Sampdoria per accaparrarsi il prestito del giovane centravanti. La trattativa va avanti.

13 gennaio 2022, ore 16.00

L’innesto di Boga ha impreziosito ulteriormente un pacchetto avanzato già formidabile. Tuttavia, la dirigenza atalantina non ha intenzione di fermarsi qui. Infatti, la squadra mercato della Dea avrebbe avanzato una proposta al River Plate per il talento classe 2000 Julian Alavrez, oggetto del desiderio di molte squadre, tra cui Nizza e Napoli. Il suo procuratore Hidalgo è in Europa per capire quanto è concreto l’interesse per il suo assistito. La clausola rescissoria fissata dal club argentino per lasciar partire il giocatore è di 20 milioni di euro. Intanto, tra le possibili uscite c’è quella di Piccoli, chiuso davanti da pilastri come Zapata e Muriel e desideroso di trovare maggiore continuità. Alla finestra c’è la Sampdoria, che però, prima, deve sfoltire il proprio reparto offensivo. L’idea degli orobici è di cedere il ragazzo in prestito fino al termine della stagione corrente.

5 gennaio 2022

ore 14

In casa Atalanta abbiamo registrato l’arrivo di Boga, e la partenza di Lovato. Secondo gli esperti il mercato dell’Atalanta potrebbe essere già terminato, anche se si lavora per il ritorno di Gollini da Londra. Muriel invece resta, almeno per ora. L’attaccante richiesto da molte squadre d’Europa e in Italia da Milan, ha deciso di ultimare questa stagione per poi decidere. Fonti molto vicine al Colombiano lo danno in partenza a luglio per la Premier League

03 gennaio 2022, ore 16.00

Negli ultimi giorni dell’anno solare, l’Atalanta ha chiuso l’operazione Jeremie Boga con il Sassuolo. Nella giornata di ieri l’esterno d’attacco ivoriano ha effettuato le visite mediche presso la clinica “La Madonnina” di Milano e a breve dovrebbe firmare il contratto che lo legherà alla società orobica. L’ufficialità, dunque, è attesa nelle prossime ore. Le cifre dell’accordo sono le seguenti: 22 milioni. Tuttavia, il classe ’97 dovrà aspettare per il debutto con la maglia neroblu, in quanto è stato convocato dalla sua nazionale per la Coppa d’Africa, che partirà il 9 gennaio. Intanto, il club di Percassi ha trovato l’intesa per il rinnovo di contratto di Freuler fino al 2024, scacciando, dunque, le voci di una sua partenza direzione Roma o Bundesliga.

Il campionato di Serie A è fermo e riprenderà fra pochi giorni (6 gennaio) in occasione del ventesimo turno stagionale. Nel frattempo, è cominciata la finestra invernale del calciomercato, con le varie squadre pronte a fare affari per rinforzare le proprie rose. Alcuni club hanno già battuto i primi colpi, altre lo faranno, mentre altre ancora resteranno così come sono, limitandosi a sfoltire l’organico. Da oggi 3 gennaio fino al 31 del mese il mercato è aperto.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.