la Honda vola nelle prove libere del GP di Portogallo, primo Pol Espargaro, segue Marquez – Stanleybet News

Sull’asfalto bagnato del circuito dell’Algarve, la Honda domina nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Portogallo, quinto appuntamento del campionato del mondo di MotoGP. Con un tempo decisamente nefasto e una pioggia che si è tremendamente intensificata, Pol Espargaro è riuscito a mettere a segno il miglior tempo, chiudendo in 1:50.707 la sua prova, seguito a ruota dal compagno di squadra Marc Marquez. Lo spagnolo non è stato capace di confermarsi il pilota più veloce della giornata dopo il primo posto nelle FP1.

Terzo tempo, invece, per la Yamaha RNF di un rigenerato Andrea Dovizioso, che ha preceduto di qualche centesimo Pecco Bagnaia e Jorge Martin, i cui due risultati sono separati da uno scarto minimo. L’italiano della Ducati ha dovuto fronteggiare anche una caduta nelle prime fasi della discesa in pista. In grave difficoltà si è trovato il detentore del titolo Fabio Quartararo, cha ha chiuso tredicesimo, con l’attuale leader del Mondiale, ovvero Enea Bastianini, appena dietro. Incedenti anche per Bezzecchi, terzo nella prima sessione, e Zarco, fortunatamente senza conseguenze per entrambi. Joan Mir, che aveva fatto registrare il secondo tempo in tarda mattinata, si è piazzato fuori dalla Top 10 (undicesimo) del secondo round.

Di seguito la classifica stilata in base alla combinata dei tempi delle due sessioni con i dieci piloti che, al momento, passerebbero direttamente alla Q2:

1. M. Marquez,
2. P. Espargaro,
3. Mir,

4. Bezzecchi,
5. Zarco,
6. Oliveira,
7. Vinales,
8. Martin,
9. Bagnaia,
10. Miller

Di seguito, invece, l’ordine d’arrivo della seconda sessione di prove libere del GP di Portogallo di MotoGP con le prime dieci posizioni:

  1. Pol Espargaro (Honda, 1:50.707);
  2. Marc Marquez (Honda, +0.611);
  3. Andrea Dovizioso (Yamaha RNF, +1.049);
  4. Francesco Bagnaia (Ducati, +1.082);
  5. Jorge Martin (Ducati Pramac, +1.087);
  6. Alex Marquez (Honda Lcr, +1.167);
  7. Franco Morbidelli (Yamaha, +1.204);
  8. Maverick Vinales (Aprilia, +1.218);
  9. Takaaki Nakagami (Honda LCR, +1.339);
  10. Miguel Oliveira (Ktm, +1.393)

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.