la doppietta di Martinez condanna i biancocelesti – Stanleybet News

Trasferta lunga e sfortunata per la Lazio che torna a casa con una sconfitta per 2-1. Il Porto ha dimostrato di essere squadra più concreta e concentrata colpendo una Lazio debole specialmente dal punto di vista mentale. I biancocelesti passano in vantaggio ma si fanno superare con troppa facilità. Stupendo il goal di Zaccagni ma è Toni Martinez a prendersi la scena con la doppietta decisiva.

Primo tempo: si fa notare subito Pedro con le sue accelerazioni che portano all’ammonizione di Grujic dopo quattro minuti. La prima grande occasione al 21′ con lo scatto di Toni Martinez che conclude in diagonale mandando a lato. Due minuti dopo la Lazio è in vantaggio con un super goal: cross di Luis Alberto e colpo di tacco al volo di Zaccagni che punisce i portoghesi. Al 28′ padroni di casa vicini al pareggio: tocco sotto di Pepe che supera Strakosha ma Luiz Felipe salva sulla linea. Stessa situazione per la Lazio al 32′ che con Milinkovic-Savic va al sinistro a botta sicura che viene deviato miracolosamente. Il pareggio arriva al 38′ con il colpo di testa imperioso di Toni Martinez che batte Strakosha.

Secondo tempo: il Porto cambia subito inserendo Vitinha e Galeno al posto di Grujic e Viera. Al 49′ i portoghesi vanno in vantaggio ancora con Toni Martinez che si inserisce perfettamente e batte Strakosha con il destro. Passano tre minuti e l’attaccante sfiora la tripletta personale con un grande sinistro che viene deviato in angolo da Strakosha. Al 68′ la Lazio prova a tornare in gara: cross di Felipe Anderson e colpo di tacco sfortunato di Milinkovic-Savic. La risposta del Porto al 70′ con il neo entrato Evanilson che manda alto con il tocco sotto. I due allenatori iniziano a cambiare prima di tre cartellini nel giro di pochi minuti sventolati a Galeno, Evanilson e Zaccagni. Proprio quest’ultimo si mette in proprio all’81’ ed il suo tiro termina di poco a lato. I biancocelesti si divorano il pari all’88’ con Felipe Anderson che spedisce sull’esterno della rete.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.