la doppietta di Arnautovic decide il match – Stanleybet News

Ci pensa Marko Arnautovic come all’andata. Il forte ed esperto attaccante si dimostra bestia nera dello Spezia. Doppietta d’autore che decide la gara in rimonta su uno Spezia poco convinto nell’arco della gara. I liguri partono bene, passano in vantaggio ma sbagliano nella gestione del match. Di contro il Bologna ci crede e porta a casa tre punti meritatissimi per quanto visto nell’arco della gara.

Primo tempo: lo Spezia parte fortissimo ed al 2′ va subito al tiro con Verde che non trova la porta. Due minuti dopo grande giocata di finte del numero 10 e parata di Skorupski in volo. Poi tocca anche Sala da lontano che termina a lato. I liguri sono in palla ma è il Bologna a sfiorare il goal: al 6′ ennesimo legno colpito da Arnautovic che spacca la traversa con il sinistro. All’undicesimo lo Spezia passa in vantaggio: discesa di Reca, cross e colpo di testa vincente di Manaj. La risposta del Bologna al 15′ con Barrow ma Provedel si oppone. Due minuti dopo sempre il portiere ospite blocca il diagonale veloce di Arnautovic. La gara si incattivisce e cominciano a sventolare i primi gialli. Al 36′ il Bologna preme e Provedel respinge il tiro di Barrow. Al 42′ arriva l’agognato pareggio: Arnautovic prende il tempo ad Erlic e fulmina Provedel. Gli emiliani ci credono e prima del riposo hanno una doppia occasione con Orsolini e Bonifazi che non hanno fortuna.

Secondo tempo: la ripresa si apre con il colpo di testa di Orsolini su cross di Hickey. Il numero 7 è in gran forma, al 53′ salta Reca e calcia forte sfiorando il palo. Due minuti dopo Provedel blocca il tentativo di Barrow. C’ è solo il Bologna in campo e tra il 60′ ed il 61′ spreca due ghiotte occasioni prima con Bonifazi e poi con il solito Orsolini. I due allenatori danno fondo alle proprie panchine ma ci sono solo gli emiliani in campo che continuano a provarci. Ad un quarto d’ora dalla fine una nuova fiammata dell gara. Arnautovic fa sponda per Soriano ma Provedel si oppone. Sul ribaltamento di fronte azione personale di Agudelo che perde palla sul più bello in area. Poco dopo ci prova Verde ma Soumaro si oppone. All’84’ arriva il goal per la squadra di casa dopo tanti tentativi: cross perfetto di Sansone e schiacciata di testa vincente di Arnautovic. Dopo quattro minuti di recupero il Bologna si porta a casa i tre punti con il risultato di 3-1.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.