Juventus: il punto sul mercato bianconero

I bianconeri tornano al lavoro per rinforzare la rosa e lasciarsi alle spalle due annate complicate. La squadra ha già salutato alcuni dei punti fermi delle ultime stagioni, iniziando una piccola rivoluzione. Gli adii di Chiellini, Dybala, Bernardeschi e adesso Morata, hanno lasciato i bianconeri orfani di diversi giocatori chiave nei vari reparti del campo. Intanto la dirigenza ha già prenotato il primo fondamentale colpo di mercato. Paul Pogba è pronto a firmare nelle prossime settimane un contratto da 8 milioni annui più 2 di bonus. Rinforzata la mediana la priorità passa all’attacco, con Arrivabene che ha già individuato i profili più interessanti per rinforzare il reparto.

I nomi per l’attacco

Nella lista dei selezionati per il ruolo di vice-Vlahovic spunta oggi il nome di Edin Dzeko. Il bosniaco sarebbe da considerarsi in uscita dall’Inter qualora Dybala e Lukaku dovessero accasarsi in nerazzurro. Un altro nome di ritorno è quello di Luis Suarez, svincolato dopo 2 stagioni all’Atletico Madrid. Il Pistolero è uno dei sogni bianconeri da diverso tempo, la Juve aspetta di capire le intenzioni del giocatore prima di avanzare offerte ufficiali. Il terzo profilo è quello di Luis Muriel, valutato circa 15 milioni di euro dall’Atalanta. La pista che porta al colombiano si è raffreddata nelle ultime settimane, mentre il giocatore è finito nel mirino del Marsiglia, molto interessato all’attaccante.

I nuovi esterni

La Juventus cerca nomi nuovi per rinnovare le fasce. Il preferito rimane Angel Di Maria, che il 30 giugno lascerà scadere il suo contratto con il PSG. La storia tra el Fideo e la Juventus sta diventando una vera e propria telenovela di mercato, con il giocatore protagonista di un tira e molla costante con i bianconeri. L’entourage dell’argentino e la dirigenza del club hanno faticato a trovare un accordo sulla durante del contratto. La Juve spinge per un accordo biennale, mentre il giocatore vorrebbe un contratto più breve, valevole solo per la prossima stagione. Il club sembra aver ammorbidito la propria posizione, avvicinandosi alle richieste di Di Maria. Nel fine settimana ci si aspetta una risposta definitiva da parte dell’ex Real. Intanto le alternative restano Berardi, Zaniolo e Kostic, i primi due decisamente più sullo sfondo viste le richieste molto onerose dei rispettivi club. Per il serbo, invece, la trattativa è ben avviata. La Juventus ha già un accordo con il giocatore da 2,5 milioni annui, per il cartellino si aspetta di spendere una cifra inferiore ai 15 milioni.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.