il punto della situazione – Stanleybet News

Cinque giornate alla fine, quindici punti a disposizione ed una salvezza che non è del tutto chiusa. A rimettere tutto in gioco è stata la squadra sulla quale meno si puntava. La Salernitana di mister Nicola era considerata, ormai, condannata alla Serie B. Se mai dovesse tornare in cadetteria, però, i campani lo faranno a testa altissima e con grande dignità. Tutto è cambiato, infatti, con le ultime due gare: due vittorie consecutive e sei punti conquistati. Fondamentali i tre raccolti in extremis a Udine con lo 0-1 di Simone Verdi. A questi vanno aggiunti quelli raccolti in casa della Sampdoria.

Dopo tantissimi mesi la Salernitana abbandona l’ultimo posto occupato ora dal Genoa ma soprattutto ha ancora un recupero da giocare che, virtualmente, potrebbe portare ulteriori tre punti alla causa. In quest’ottica assume un valore pesantissimo la vittoria del Cagliari contro il Sassuolo nell’ultima giornata. Senza quei tre punti i sardi, adesso, si ritroverebbero senza quei pochi punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Il prossimo weekend, quindi, diventa molto interessanti al pari della lotta scudetto.

Andando ad analizzare il programma della 34^ giornata, la classifica potrebbe subire un nuovo scossone. Il match di cartello è Genoa-Cagliari con i padroni di casa che hanno un’occasione da non fallire. Con una vittoria non solo risucchierebbero dentro i sardi ma farebbero anche un bel passo in avanti. Di contro è un match point anche per Joao Pedro e compagni. Sfide interne, invece, per Venezia e Salernitana. I lagunari ospiteranno l’Atalanta non di certo nel suo momento migliore. All’Arechi i granata se la vedranno con la Fiorentina fresca d’eliminazione in Coppa Italia. Il rush finale di questa Serie A può regalare ancora parecchie emozioni e sorprese.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.