il cuore viola non basta, bianconeri in finale contro l’Inter – Stanleybet News

Dopo il successo ottenuto al fotofinish al Franchi, la Juventus si ripete nella semifinale di ritorno di Coppa Italia, superando 2 a 0 la Fiorentina e centrando la finalissima. I bianconeri sono passati in vantaggio con Bernardeschi e hanno chiuso la pratica a novantesimo inoltrato grazie a Danilo. Nell’atto conclusivo del torneo la squadra di Allegri affronterà l’Inter di Simone Inzaghi.

Nello schieramento iniziale, i padroni di casa si affidano al tandem offensivo formato da Morata il grande ex Vlahovic, mentre gli ospiti confermano il tridente dell’ultimo turno di campionato composto da Gonzalez, Cabral e Ikonè. L’intensità si alza fin dalle prime battute, con Vlahovic che arriva alla conclusione dopo pochi minuti, chiamando Dragowski all’allungo. Alla mezzora, Bernardeschi approfitta di una corta respinta di Biraghi, si sistema la sfera e in girata sblocca il punteggio. I ragazzi di Italiano provano a reagire soprattutto con un volenteroso Cabral, che arriva al tiro in un paio di occasioni, ma Perin si oppone senza problemi.

Al rientro in campo dopo l’intervallo, il portiere bianconero deve metterci una pezza sul colpo di testa di Martinez Quarta deviato da De Ligt. Qualche istante più tardi Vlahovic lavora una palla per Zakaria, che da posizione defilata colpisce il palo esterno. Poi è Biraghi a tentare di centrare il bersaglio, sfiorando il palo da calcio piazzato. Al 70′ Rabiot firma il raddoppio che chiuderebbe i giochi, ma interviene il VAR per segnalare una posizione irregolare. Più passa il tempo più si assottigliano le speranze della Fiorentina. I viola, però, non si arrendano e a pochi minuti dal novantesimo sfiorano il pari con Sottil, il cui tiro è respinto da Perin. In pieno recupero la Juventus raddoppia con Danilo su assist di Cuadrado e stacca il biglietto per la finale.

Il tabellino della gara

Juventus-Fiorentina 2-0

Reti: 32′ pt Bernardeschi, 45’+4 st Danilo

JUVENTUS (4-4-2): Perin; De Sciglio (79′ Cuadrado), Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bernardeschi (82′ Chiellini), Danilo, Zakaria, Rabiot; Vlahovic (82′ Kean), Morata (66′ Dybala). All. Allegri

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Venuti (69′ Callejon), Martinez Quarta, Igor, Biraghi; Duncan (79′ Maleh), Torreira (46′ Amrabat), Saponara (62′ Sottil); Nico Gonzalez, Cabral, Ikoné (79′ Piatek). All. Italiano

Arbitro: Doveri di Roma 1

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.