il bilancio azzurro delle Olimpiadi invernali – Stanleybet News

Si sono conclude le Olimpiadi invernali di Pechino 2022, una manifestazione attesissima da tutto il mondo sportivi italiano che si preparano all’Olimpiade di casa Milano-Cortina. Al termine di Pechino 2022, il numero di medaglie azzurro è stato superato rispetto a quello di quattro anni fa. Il bilancio è da considerarsi positivo, anche perché gli azzurri hanno dimostrato di poter essere competitivi in quasi tutte le discipline.

La copertina di queste Olimpiadi per gli azzurri la possiamo regalare sicuramente ad Arianna Fontana, tre volte sul podio (un oro e due argenti), con l’acuto dei suoi adorati 500 metri. E’ di certo, quella di Sofia Goggia, la più grande impresa capace di centrare uno stupendo argento dopo 20 giorni dalla caduta di Cortina.

Bravissima anche la nostra Federica Brignone, argento in gigante e bronzo in combinata, da celebrare anche il bronzo di Nadia Delago. Davide Ghiotto e Francesca Lollobrigida, nel pattinaggio di velocità vincono rispettivamente bronzo nei 10000 metri, e argento nei 5000. Straordinari Chicco Pellegrino, argento nel fondo e Dorothea Wierer bronzo nella sprint femminile del biathlon.

Insomma, possiamo considerare importante e da ricordare il bilancio della spedizione azzurra a Pechino 2022. Purtroppo siamo fuori dalla top-10 del medagliere, ma a testa alta abbiamo dimostrato di esserci, in fondo, salire sul podio 17 volte è di base un traguardo storico, visto che soltanto a Lillehammer 1994 con 20 medaglie all’attivo di cui sette d’oro, l’Italia aveva fatto meglio.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.