i rossoblù tornano alla vittoria dopo mesi e riaprono il discorso salvezza – Stanleybet News

Nel secondo dei due anticipi del venerdì sera di Serie A, il Genoa interrompe il lungo digiuno da vittoria, ritrovando i tre punti tra le mura amiche contro il Torino e tornando in piena corsa per la salvezza. Basta una rete di Portanova in avvio di match alla squadra di Blessin, che dopo una sequenza di sette pareggi consecutivi può finalmente festeggiare il primo successo su questa panchina, che gli permette anche di mantenere l’imbattibilità. I rossoblù si sono momentaneamente portati a tre lunghezze dal quartultimo posto. Per i granata, invece, si tratta della settima gara di fila senza vittorie.

Nell’undici di partenza, i padroni di casa si affidano a Destro nel ruolo di unica punta, supportato sulla trequarti da Melegoni, Amiri e Portanova. Gli ospiti, invece, si schierano Pobega e Pjaca a sostegno di Belotti. Fin dalle battute iniziali i ritmi della gara sono piuttosto sostenuti. All’11’ da un calcio piazzato battuto da Lukic, Izzo stacca di testa in mezzo all’area e indirizza la sfera sotto la traversa, ma Sirigu si allunga rifugiandosi in corner. Qualche istante più tardi il punteggio di sblocca. Berisha respinge in modo impreciso un traversone di Hefti, facendo sbattere la palla sul corpo di Izzo e permettendo a Portanova di depositare in rete da pochi passi. Per i rossoblù le cose si complicano a metà frazione, quando Ostigard si becca il secondo giallo lasciando i suoi in inferiorità numerica. Superata la mezzora, un tentativo acrobatico di Singo si trasforma in un assist involontario per Vojvoda, che impatta la sfera e scheggia la traversa.

Al rientro sul terreno di gioco, la formazione di Juric prova ad alzare la pressione alla ricerca del pareggio, ma non riesce a impensierire seriamente la retroguardia locale. Si segnalano due tentativi di Belotti e Pjaca, sventati senza particolari fatiche da Sirigu. A venti minuti dalla conclusione, Yeboah sottrae la sfera a Pobega, si invola verso la porta avversaria fino a esplodere un tiro dal limite che Berisha ammortizza con facilità. A ridosso del novantesimo, lo stesso Yeboah punta i difensori granata, poi appoggia per l’accorrente Badelj che ci coordina bene ma alza troppo la mira spedendo il pallone sopra la barra trasversale. Il risultato non cambia e il Grifone può tornare a sorridere.

Il tabellino della gara

Genoa-Torino 1-0

Reti: 14′ pt Portanova

Genoa (4-2-3-1): Sirigu; Frendrup, Maksimovic, Ostigard, Vasquez; Sturaro, Badelj; Melegoni (66′ Yeboah), Amiri (25′ Bani), Portanova (66′ Galdames); Destro (46′ Hefti). All. Blessin. 

Torino (3-4-2-1): Berisha; Izzo, Bremer, Rodriguez (80′ Buongiorno); Singo (80′ Zaza), Lukic, Mandragora (51′ Brekalo), Vojvoda (51′ Ansaldi); Pobega, Pjaca; Belotti. All. Juric

Arbitro: Maurizio Mariani

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.