i granata vedono la salvezza – Stanleybet News

La rimonta è servita. La Salernitana batte anche il Venezia, nel recupero della ventesima giornata e supera il Cagliari (prossimo avversario dei granata all’«Arechi») al terzultimo posto in classifica, mettendosi, al momento, fuori dalla zona retrocessione. Un capolavoro targato Davide Nicola.
Salernitana subito in vantaggio grazie ad un penalty realizzato da Bonazzoli e concesso da mariani dopo la visione delle immagini per un tocco, in area, di mano di Ceccaroni.
Padroni di casa in controllo, con gli ospiti che fanno fatica a rendersi pericolosi.
Al 37′ sono ancora i granata a sfiorare il gol, la zampata di Djurici vieve salvata nei pressi della linea da Caldara.
Nel secondo tempo, al 13′ arriva il pareggio del Venezia. Aramu mette un ottimo pallone in mezzo dalla destra, perfetta l’incornata di Caldara sulla quale Sepe (che nell’occasione si infortuna e sarà sostituito da Belec) interviene, ma Henry anticipa tutti e la mette in fondo al sacco per l’1 a 1.
Ma è Simone Verdi, subentrato a Bonazzoli, riporta avnati i granata con un sinistro che non lascia scampo al portiere degli ospiti.
Il Venezia chiude in dieci per l’espulsione, all’89’, di Ampadu per somma di ammonizioni.
Per la Salernitana si tratta della quarta vittoria nelle ultime cinque gare (in mezzo il pari di Bergamo con l’Atalanta) e adesso, per la prima volta in stagione, ha il destino nelle proprie mani. Per il Venezia quella dell’Arechi è la decima sconfitta consecutiva. La serie B è davvero ad un passo.

SALERNITANA – VENEZIA 2-1
MARCATORI:
6′ Bonazzoli (rig.), 58′ Henry, 67′ Verdi.
SALERNITANA (3-5-2): Sepe (64′ Belec); Gyomber, Radovanovic, Fazio; Mazzocchi, Ederson, Bohinen, L.Coulibaly (62′ Kastanos), Zortea (74′ Ruggeri); Bonazzoli (62′ Verdi), Djuric (84′ Perotti). Allenatore: Nicola.
VENEZIA (3-4-1-2): Maenpaa; Svoboda (75′ Nsame), Caldara, Ceccaroni; Mateju (84′ Johnsen), Peretz (63′ Crnigoj), Ampadu, Haps (46′ Ullmann); Aramu; Henry, Okereke (63′ Busio). Allenatore: Soncin.
ARBITRO: Maurizio Mariani.
ESPULSO: 89′ Ampadu.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.