Giro dell’Appennino: trionfa Louis Meintjes

È il sudafricano Louis Meintjes, corridore dell’Intermarché – Wanty – Gobert Matériaux, il vincitore dell’83esima edizione del Giro dell’Appennino che, per la prima volta, si è svolto il 2 di giugno, giorno della festa della Repubblica italiana.
Si tratta del primo corridore sudafricano e il primo non europeo a concedersi il trionfo nella lunga e gloriosa storia della corsa ligure.
Louis Meintjes ha vinto grazue ad uno scatto che ha sorpreso tutti a meno di otto chilometri dall’arrivo. Natnael Tesfatsion (Drone Hopper – Androni Giocattoli) si è aggiudicato la volata per il secondo posto mentre a chiudere il podio Georg Zimmermann, compagno di squadra del vincitore. Alessandro Verre, della Team Arkéa Samsic, ha chiuso al quinto posto, primo fra gli italiani in gara, alle spalle di Simon Clarke.
Per Meintjes si tratta del ritorno al successo dopo ben 7 anni, quando nel 2015 riuscì a vincere la «Coppi e Bartali».

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.