Europa League, Olympiakos-Atalanta: le probabili formazioni

Novanta minuti che possono valere una stagione. L’Atalanta è chiamata a disputare una gara da dentro o fuori con il ritorno dei sedicesimi di Europa League. Dopo la delusione per la mancata qualificazione al turno ad eliminazione diretta in Champions, i bergamaschi hanno la possibilità di fare parecchia strada nell’altra competizione. Il risultato dell’andata diventa fondamentale alla luce della difficile trasferta al Pireo, da sempre ostica dal punto di vista ambientale. La Dea partirà da un vantaggio di 2-1 che assume un valore diverso rispetto al passato visto l’annullamento del “goal in trasferta”. Tante le assenze per Gasperini ma sarà confermato il 3412 con Boga ad agire in attacco senza punti di riferimento. Tra le file greche, ci sarà Manolas ex difensore di Roma e Napoli trasferitosi a gennaio.

OLYMPIACOS (3-4-3): Vaclik; Manolas, Papastathopoulos, Cissè; Reabciuk, M’Vila, M. Camara, Lala; A. Camara, Soares, Onyekuru. All.: Martins. A disposizione: Karargyris, Tzolakis, Bouchalakis, Kunde, Lopes, El Arabi, Vrousais, Masouras, Fadiga, Ba, Valbuena, Papadopoulos.

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Toloi, Demiral, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Zappacosta; Pasalic;  Malinovskyi, Boga. All.: Gasperini. A disposizione: Rossi, Sportiello, Maehle, Koopmeiners, Pezzella, Mihaila, Pessina, Hateboer, Scalvini, Cittadini. 

ARBITRO: Del Cerro Grande (Spa).

ASSISTENTI: Yuste e Alonso Fernandez

QUARTO UOMO: Alberola Rojas

VAR: Martine Munuera

AVAR: Cuadra Fernandez

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.