Europa League, Lazio-Porto: 2-2, biancocelesti eliminati

Un’altra delusione per la Lazio e i suoi tifosi. Il Porto ottiene un decisivo pari l’«Olimpico» (2 a 2 ilpunteggio finale) e conquista, così, l’accesso agli ottavi di finale di Europa League.
Eppure la gara si era messa bene per i capitolini, passati in vantaggio con un gol del rientrante Immobile. Una rete alla Immbole, al minuto 19′. Scatto del bomber biancoceleste che, con una staffilata di destro sul primo palo, fredda Diogo Costa sul primo palo.
Poco dopo ancora Immobile protagonista ma la sua rete, su preciso assist di Felipe Anderson, viene annullata per fuorigioco.
Alla mezz’ora, però, su segnalazione del Var, il direttore di gara, Aytekin, assegna un penalty al Porto, punendo un fallo di Milinkovic Savic su Taremi. Dal dischetto Taremi realizza, nonostante Strakosha avesse indovinato l’angolo.

Ad inizio ripresa subito occasione Porto con Pepe che, di testa, sfiora il palo. Al 4′, invece, è Luis Alberto a divorarsi il raddoppio calciando malamente da buona posizione.
Gli ospiti sembrano più in palla e, al 23′, trovano il raddoppio con Uribe che stoppa il pallone di petto e con un preciso sinistro supera il portiere di casa.
Un gol che tagli ale gambe ai laziali ai quali, adesso, servirebbero due reti per portare il match ai supplementari.
La Lazio trova il pari a due minuti dal termine con Cataldi che, da due passi, ribadisce in rete un pallone terminato sul palo, dopo una girata in area di Immobile.
Ma non ci sarà più tempo. Agli ottavi ci va il Porto dell’ex Conceincao, ma la Lazio esce a testa alta.

LAZIO-PORTO 2-2
MARCATORI:
19′ Immobile, 30′ Taremi rig. 68′ Uribe, 94′ Cataldi.
LAZIO (4-3-3): Strakosha; Marusic, Luiz Felipe, Patric, Radu (54′ Hysaj); Milinkovic, Leiva (54′ Cataldi), Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Pedro (71′ Raul Moro). All.: Sarri.
PORTO (4-4-2): Diogo Costa; Bruno Costa, Mbemba, Pepe, Zaidu; Otavio, Uribe, Vitinha (78′ Gruijc), Pepe (68′ Joao Mario); Taremi (78′ Evanilson), Toni Martinez (56′ Galeno). All.: Conceicao.
Arbitro: Deniz Aytekin (GER).

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.