esordio amaro per l’Italia contro la Turchia

Comincia male l’avventura dell’Italia nella quarta edizione della Nations League di volley femminile, perdendo nettamente ad Ankara contro la Turchia. Le padrone di casa si sono imposte con un perentorio 3-0 davanti a 12 mila spettatori, con le azzurre che non sono riuscite a opporre resistenza. Il prossimo impegno è in programma il 2 giugno alle ore 18.00 contro il Belgio, sempre nella capitale turca.

La cronaca dell’incontro

La selezione allenata da Mazzanti si presenta dal primo minuto con Malinov in cabina di regia, Degradi e Perinelli in banda, Nwakalor nel ruolo di opposto e Bonifacio e Chirichella al centro. L’equilibrio delle battute iniziali viene immediatamente spezzato dalle locali, che allungano grazie alle giocate di Baladin e Karakurt, che non lasciano scampo alle ragazze italiane. I tentativi di rientrare in partita non mancano, ma la Turchia mantiene un cospicuo margine di vantaggio e si porta a casa il set.

Al rientro in campo il leitmotiv è più o meno lo stesso. Le azzurre incappano in grossolani errori nelle due fasi, mentre il sestetto guidato da Guidetti continua a spingere. L’Italia riesce a ridurre leggermente il gap, ma le avversarie non perdono la concentrazione e arrivano a chiudere anche il secondo parziale con un tocco sottorete di Erdem. Le ospiti si rimboccano le maniche e approcciano la frazione successiva con un piglio differente. Arriva anche un vantaggio di tre punti, poi subito recuperato dalle turche per merito di Erdem, autrice di un positivo turno al servizio. Chirichella e compagne contengono gli attacchi biancorossi fino a quando non si scatenano le solite Baladin e Karakurt, che mettono il sigillo sulla sfida.

Il tabellino della gara

Turchia-Italia 3-0 (25-20; 25-19; 25-19)

ITALIA: Perinelli 11, Chirichella, Malinov 3, Degradi 6, Bonifacio 5, Nwakalor 14, De Gennaro (L), Lubian, Enweonwu 1, Bosio, Fersino (L), Mazzaro, Gennari, D’Odorico. All. Mazzanti

TURCHIA: Ozbay 1, Baladin 16, Gunes 10, Karakurt 15, Sahin 8, Erdem 10, Akoz (L), Aykac (L). N.E.: Arici, Ismailoglu, Kacupu, Aydin. All. Guidetti

Arbitri: Collados (Fra) e Sokol (Pol)

Durata Set: 29’, 29’, 30’

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.