E’ morto Maurizio Zamparini, ex presidente di Palermo e Venezia – Stanleybet News

Lutto nel mondo del calcio e grande cordoglio da ogni parte d’Italia. Si è spento, all’età di 80 anni, Maurizio Zamparini storico presidente che ha fatto la storia di Palermo e Venezia. Ricoverato da diverso tempo in una clinica privata della provincia di Ravenna, ha visto negli ultimi tempi peggiorare le sue condizioni cliniche a seguito di una peritonite.

Già alla vigilia di Natale, l’ex presidente aveva accusato dei problemi fisici ed operato d’urgenza all’addome presso l’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. Dopo alcuni giorni in terapia intensiva, il miglioramento del quadro clinico avevano portato alle dimissioni ed al ritorno a casa. Poi il nuovo peggioramento che ha portato al decesso. Qualche mese fa, Zamparini era stato colto dal grave lutto della perdita del figlio più piccolo Armando scomparso a Londra per un’ischemia all’età di 23 anni. Lascia quattro figli nati dalla relazione con la prima moglie.

Imprenditore friulano di successo, Zampari scrisse grandi pagine del calcio italiano investendo specialmente in Sicilia. I suoi interessi nell’edilizia e grande distribuzione, portarono il presidente all’acquisto del Palermo. Sotto la sua gestione, la squadra ebbe una crescita esponenziale fino a raggiungere la Coppa Uefa e l’Europa League. Grande merito va dato per aver fatto vestire il rosanero a calciatori come Cavani, Pastore, Amauri, Ilicic e Dybala. Una cavalcata che terminò con ii problemi finanziari ed il fallimento della società.

Tanti i messaggi di cordoglio come detto in precedenza. In particolare quello di Rino Foschi grande ed indimenticato ex direttore sportivo del Palermo:” È morto un fratello. Per me lui era questo. Zamparini mi ha insegnato tanto, noi due eravamo una cosa sola. Dopo la morte del figlio lui si è lasciato andare, piano piano. È stata una perdita troppo dolorosa, lui non ha retto. Ci siamo sentiti di recente, ma solo via messaggi, ci eravamo ripromessi di vederci presto”.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.