clamorosa rimonta dei toscani – Stanleybet News

Da 0-2 a 3 a 2 è un attimo. Chiedetelo all’Empoli sotto di due reti sino all’80’. In sette minuti i toscani hanno realizzato tre reti e hanno ribaltato l’incontro, tornando al successo a distanza di un girone esatto, proprio contro il Napoli. L’ultima vittoria della formazione allenata da Andreazzoli, infatti, risaliva al match di andata.
Una clamorosa ingenuità di Meret, su un tentativo di ripartenza dal basso del Napoli, permette a Pinamonti di metterci la gamba e insaccare il gol dell’incredibile 2 a 2, tre minuti dopo che Henderson aveva messo a segno il gol che dimezzava le distanze.
Una partita che sembrava totalmente in controllo per il Napoli che, a poco più di dieci minuti dalla fine, si trovava avanti di due reti, grazie alle marcature realizzate da Mertens al 44′, con destro in corsa e con Insigne di sinistro all’8 della ripresa.
Raggiunto il pari, l’Empoli riusciva ancora con Pinamonti a realizzare il 3 a 2, al termine di un’azione cominciata con un rilancio con le mani da Vicario.
Empoli che, dunque, ritrova il succcesso, per il Napoli un ko pesantissimo che mete a rischio anche il terzo posto, in quando la Juve in caso di vittoria domani in casa del Sassuolo si porterebbe a -1 dai partenopei.

EMPOLI-NAPOLI 3-2
MARCATORI:
44′ pt Mertens, 8′ st Insigne, 35′ st Henderson, 38′ st Pinamonti, 42′ st Pinamonti.
EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Luperto, Viti, Parisi (17′ st Cacace); Bandinelli (16′ st Henderson), Asllani (25′ st Stulac), Zurkowski; Verre (22′ st Bajrami); Cutrone (21′ st Di Francesco), Pinamonti. All. Andreazzoli.
NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Zanoli (1′ st Malcuit), Rrhamani, Juan Jesus, Mario Rui; Anguissa, Fabian Ruiz; Lozano (23′ st Zielinski), Mertens (33′ st Politano), Insigne (40′ st Ounas); Osimhen. All. Spalletti.
Arbitro: Marinelli di Tivoli.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.