Cincinnati: Sinner sconfitto da Auger-Aliassime

Il tabellone del Masters 1000 di Cincinnati si è allineato ai quarti di finale. Nella nottata anche l’ultimo azzurro è stato eliminato. Nulla da fare per Jannik Sinner che è stato eliminato dal canadese Auger-Aliassime. Dopo aver vinto bene il primo set per 6-2 in 38 minuti, l’altoatesino ha operato un importante break al sesto gioco del secondo set, portandosi sul 4 a 2, ma il canadese ha immediatamente strappato il servizio a Sinner riequilibrando le sorti del set. Ma, sul 6 a 5, alla risposta, Sinner ha avuto a disposizione due match point, ma Auger Aliassime ha alzato i ritmi e con la combinazione servizio e dritto li ha annullati, portando la partita al tie break, vinto nettamente 7 a 1 così come il terzo set conquistato per 6 giochi a 1. Bene Carlos Alcaraz che ha battuto il croato Cilic per 7-6, 6-1, mentre si è conclusa la corsa del giovane Ben Shelton (numero 229 al mondo), battuto dal britannico Cameron Norrie per 6-0, 6-2.
Questi gli accoppiamenti dei quarti di finale: Medvedev (1)-Fritz (11); Tsitsipas (4)-Isner; Norrie (9)-Alcaraz (3); Auger Aliassime (7)-Coric.

Anche nel femminile si è giunti ai quarti di finale. Prosegue il buon momento di forma dell’australiana Tomljanovic che ha superato, 3-6, 7-6, 6-6-3, la Kudermetova, mentre Jessica Pegula ha avuto la meglio di Emma Raducanu (7-5, 6-4 lo score) e la Sabalenka, dopo oltre due ore e mezza di gioco, ha superato la Rogers.
Questi gli accoppiamenti dei quarti di finale: Keys-Rybakina; Tomljanvic-Kvitova; Pegula (7)-Garcia; Sabalenka (6)-Zhang.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.