Champions League, Liverpool: la vigilia e la probabile formazione

Ancora ventiquattro ore è sarà tempo di finale. Non una partita qualunque ma la sfida per eccellenza, il più importante match per i club europei. La Champions League chiuderà i battenti su una stagione europea spettacolare e che non ha disdegnato colpi di scena. Nelle altre due competizioni, infatti, a trionfare ci sono state due vere e proprie outsider: l’Eintracht Francoforte in Europa League e la Roma di Josè Mourinho nella prima storica edizione della Conference League. Adesso, però, il livello si alza notevolmente con lo scontro tra Liverpool e Real Madrid. Due filosofie di calcio davvero diverse ma, allo stesso tempo, due club che hanno scritto pagine storiche di questo torneo. Carlo Ancelotti, lo specialista, sfida Jurgen Klopp che vuole non solo rifarsi del campionato perso all’ultima giornata ma anche mantenere la coppa in Inghilterra dopo la vittoria del Chelsea lo scorso anno.

Per portare a termine la missione, i reds dovranno giocare una gara attenta per tutto l’arco dei novanta minuti. Il Real Madrid ha ampiamente dimostrato di essere squadra temibile sia in caso di rimonte che nei minuti finali. Per questo motivo vedremo il miglior Liverpool possibile sul terreno di gioco al netto di infortuni e problematiche fisiche. Non si tocca il modulo che sarà il consueto 433. Davanti al confermatissimo Alisson, tra i pali, ci sarà la linea a quattro con Alexander-Arnold e Robertson a coprire le fasce. Al centro ballottaggio per il compagno di reparto di Van Dijk: si giocano una maglia da titolare Matip e Konatè. A centrocampo ci sono i grandi dubbi vista anche la necessità di dover contrastare Modric, Kroos e Casemiro. Sicuri del posto sia Henderson che Keita mentre Fabinho dovrebbe stringere i denti. Thiago Alcantara è un punto interrogativo che solo nelle prossime ore potrà trovare risposta. Infine l’attacco è il reparto che dà maggiori garanzie: Salah sarà della partita dal primo minuto insieme a Mané e Diaz. Partirà dalla panchina Firmino, pronto a subentrare.

La probabile formazione del Liverpool in finale di Champions League

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Konaté, van Dijk, Robertson; Henderson, Fabinho, Keita; Salah, Mané, Diaz. All. Klopp

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.