Canadian Open: ko Berrettini, avanza la Giorgi

Non è stata una giornata molto positiva per i tennisti italiani che stanno partecipando al Master 1000 del Canadian Open.
In campo maschile, a Montreal, sconfitta al primo turno per Matteo Berrettini. Per certi versi clamorosa la battuta d’arresto del tennista romano, battuto abbastanza nettamente, in appena un’ora e 18 minuti, dallo spagnolo Carreno Busta, impostosi con il punteggio di 6-3, 6-2. Molto basse le percentuali al servizio di Berrettini che ha commesso ben 30 errori non forzati. Una sconfitta senza attenuanti che taglia sul nascere il possibile ottavo con Jannik Sinner.
Nell’attesa sfida fra De Minaur e il tennista di casa, Shapovalov, vittoria dell’australiano con il punteggio di 7-5, 7-6, dopo quasi due ore di gioco.

A Toronto, dove si gioca il lato femminile del torneo, splendida affermazione della defending champions, Camila Giorgi, a cui, evidentemente, l’aria canadese fa molto bene. La teninsta azzurra ha superato la britannica Emma Raducanu, numero 9 del seeding, con il punteggio di 7-6 (tie break vinto a 0), 6-2. La Giorgi, rimasta l’unica italiana in tabellone dopo l’eliminazione della Trevisan, affronterà al secodno turno la belga Elise Mertens che ha superato in due set la Bondar.
La testa di serie numero 1, Iga Swiatek entrerà in gioco al secondo turno affrontando l’australiana Tomljanovic che ha battuta al tie break del terzo set, la russa Kudermetova.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.