Calciomercato serie B: inizia l’era City Group al Palermo

Lunedì 4 luglio ore 16:40

Ambizione, lavoro, umiltà. Con queste parole si è presentata la City Group a Palermo dopo aver acquisito la storica società rosanero. Attraverso il discorso del CEO Ferran Soriano, la società siciliana entra a far parte della scuderia calcistica dello sceicco Mansour. Grande emozione anche per il presidente Mirri che rimarrà con una quota minoritaria e che è stato il vero condottiero dopo il fallimento del Palermo ottenendo due promozioni dalla D alla Serie B. Adesso si procederà su due livelli: da una parte strutturarsi ad altissimo livello sia nell’organigramma sia nello sviluppo tecnologico e delle infrastrutture. Dall’altra puntare alla Serie A: in questo senso oltre alla permanenza di bomber Brunori, il nome nuovo riguarda la porta. Il prossimo estremo difensore rosanero potrebbe essere Antonio Donnarumma, fratello di Gigio, e battuto proprio nella finale playoff di Serie C. Per restare in tema acquisti delle neopromosse, colpo in attacco per il Sudtirol. E’ stato acquistato Matteo Sprocati, 29 anni, ex Parma.

Sabato 2 luglio ore 18

Dopo tante voci su cessioni e addii, il Cagliari del presidente Giulini piazza il primo colpo. Sbarca in Sardegna, Nicolas Viola nome di assoluto peso e valore per il campionato cadetto. L’ex centrocampista del Benevento rafforza la mediana di una squadra che punta al ritorno in Serie A. Il classe 1989 sarà subito a disposizione nel ritiro pre campionato. Restando in tema di centrocampisti, il Brescia riaccoglie Emanuele Ndoj. Il classe 1996 torna alle Rondinelle dopo il prestito di sei mesi al Cosenza nell’ultima stagione.

Mercoledì 29 giugno ore 16:30

Si infiamma il mercato di Serie B e la squadra più attiva è sempre il Genoa. Dopo la parentesi dell’addio di Mimmo Criscito, il Grifone piazza un colpo da Serie A. Ufficiale, infatti, l’acquisto di Massimo Coda autentico bomber garanzia nell’universo cadetto. Capocannoniere della scorsa stagione, ha trascinato il Lecce alla Serie A. Rinunciando all’opportunità di disputare il massimo campionato, il centravanti ha accettato un ricco triennale per scendere in campo al “Ferraris”. Nel frattempo arriveranno soldi freschi anche sul fronte cessioni: vicino alla firma con la Juventus il giovane Cambiaso che rinforzerà la batteria di esterni bianconeri. Al Genoa andranno 5 milioni più il cartellino di Dragusin per una valutazione complessiva di dieci.

Lunedì 27 giugno ore 14

Il genoa resta un cantiere aperto per il prossimo campionato di Serie B. In questo senso sono importanti le ultime dichiarazioni di Domenico Criscito. L’ex capitano volerà in Canada a Toronto ed ha sottolineato che ha lasciato Genova perché gli veniva proposto esclusivamente un contratto da dirigente. Dall’arrivederci del difensore, ad uno dei giovani più promettenti del panorama italiano. Cambiaso è richiestissimo e, nonostante la giovane età, non rimarrà in Serie B. L’esterno è vicino alla Juventus che cerca di cedere Pellegrini per reperire risorse e un posto in rosa. Al momento i bianconeri sono avanti anche all’Inter.

Sabato 25 giugno ore 8:30

Il mercato di Serie B subisce uno scossone importante. Uno dei big del campionato cadetto, vola oltreoceano. Stiamo parlando di Domenico Criscito che lascia il Genoa per accettare l’offerta del Toronto. Finisce, quindi, l’avventura del capitano del Grifone in Italia dopo l’amara retrocessione di questa stagione. Per la verità il difensore aveva già rinunciato, inizialmente, all’offerta della MLS nel mercato di gennaio. Adesso, anche per una questione economica e tecnica, le strade con la società rossoblù si dividono. Rescissione consensuale del contratto e lettera d’addio carica d’emozioni, con un finale che lascia presagire un futuro ritorno.

Giovedì 23 giugno ore 14

Nuova avventura per Luca Moro. Il bomber classe 2001, dopo aver illuminato la stagione del Catania nonostante il fallimento, sarà un nuovo attaccante del Frosinone. La società ciociara ha vinto la concorrenza folta per assicurarsi le prestazioni di uno degli attaccanti italiani del futuro. Arriverà in prestito dal Sassuolo, società che ha acquistato il cartellino lo scorso gennaio dal Padova.

Lunedì 20 giugno ore 20

Il Cagliari, dopo l’amara retrocessione, prova a ripartire. Gli agenti di mercato rossoblù, nel pomeriggio hanno incontrato, fra gli altri, l’agente di Lapadula per strapparlo al Benevento. Il neo tecnico rossoblù, Fabio Liverani, lo vorrebbe con sé, in quanto lo conosce molto bene per averlo allenato al Lecce. Sarebbe un vero colpo da noventa per un Cagliari che vuole immediatamente tornare nella massima serie.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.