Calciomercato serie B: domani il giorno di Fabregas-Como, Mejer alla Reggina

Domenica 31 luglio ore 17:30

Il grande giorno è arrivato. Domani si aprirà il mese di agosto, la stagione ufficiale si avvicina ma anche il contratto che legherà Fabregas al Como. L’esperto centrocampista spagnolo, campione del mondo, sarà presentato a stampa e città domani alle 15 presso l’Hotel Hilton cittadino. Un colpaccio di altissimo livello, anche dal punto di vista mediatico, che rilancia la serie cadetta. Nel frattempo si registrano anche altri due movimenti importanti. La Spal saluta Di Francesco che torna in Serie A. L’esterno, classe 1994, ha firmato un triennale con il Lecce. Percorso inverso, invece, per Majer che dal Salento vola in Calabria. Sarà un nuovo acquisto della Reggina a titolo definitivo.

Giovedì 28 luglio ore 16:45

Un fulmine a ciel sereno. Mentre la nuova stagione si avvicina, il Palermo si è ritrovato senza allenatore e direttore sportivo. La nuova dirigenza del City Group ha accettato le dimissioni del tecnico Baldini e del ds Castagnini. Alla base di tutto, come confermato in conferenza stampa, incompatibilità con la nuova proprietà. Da questo momento, quindi, è partita la ricerca del nuovo allenatore. Tutti nomi di spessore quelli usciti fino ad ora: da De Zerbi a Claudio Ranieri passando per Corini e Daniele De Rossi. Le prossime ore saranno decisive. Nel frattempo tre giovani del Sassuolo trovano sistemazione in Serie B: Meroni al Cosenza, Paz al Perugia e Sala al Palermo.

Mercoledì 27 luglio ore 18

Sempre molto attivo il mercato di Serie B specialmente negli intrecci con il massimo campionato. Una delle operazioni più importanti di giornata è l’acquisto da parte del Bologna di Lorenzo Lucca. Grande occasione per l’attaccante del Pisa che compie il salto definitivo verso la Serie A. Sarà lui il vice Arnautovic per un’operazione in prestito con obbligo di riscatto tra i 6 e i 10 milioni complessivi. Percorso inverso, invece, per Mulattieri che è pronto a vivere una nuova stagione in prestito in cadetteria. L’Inter ha ceduto l’attaccante al Frosinone con diritto di riscatto e contro riscatto. L’anno scorso protagonista con sette reti nel Crotone. Infine la Lazio ha comunicato i trasferimenti di Cicerelli alla Reggina e di Maistro alla Spal.

Martedì 26 luglio ore 12:30

Effetto domino ma con importanti ricadute tecniche sul campionato cadetto. Trovare un forte attaccante è sempre impresa ardua, ancora di più in un torneo difficile come la Serie B. Sforzo enorme del Cagliari che soffia alla Cremonese Gianluca Lapadula. Il bomber italo-peruviano ha firmato un ricco triennale per contribuire alla pronta risalita in Serie A dei sardi. Il Benevento, però, non si è lasciato trovare impreparato ed ha già trovato il sostituto: si tratta di La Gumina dalla Sampdoria lo scorso anno al Como. Proprio sulle rive del lago, arriva un altro grande attaccante. E’ ufficiale l’acquisto di Leonardo Mancuso in prestito dopo la scorsa stagione divisa tra Empoli e Monza.

Domenica 24 luglio ore 17

La coppia da sogno presto potrebbe diventare l’incubo delle difese del campionato cadetto. Il Cagliari ha trovato l’accordo con Gianluca Lapadula: contratto triennale ad un milione di euro più bonus. Uno sforzo importante per i sardi vista la categoria ma anche la risposta per la tifoseria dopo la cessione di Joao Pedro. Adesso si dovrà chiudere la quadra con il Benevento per formare una super coppia con Pavoletti. Nel frattempo altra ufficialità importante in casa Lecce: acquistato in prestito con diritto di riscatto Kristijan Bistrovic. Il centrocampista croato arriva dal CSKA Mosca e domani effettuerà le visite mediche.

Sabato 23 luglio ore 15

Si prospetta un duello di mercato tra due rivali di categorie diverse. Da una parte il retrocesso Cagliari, dall’altra la neopromossa Cremonese. Al centro c’è il desiderio di acquistare Gianluca Lapadula, alla ricerca di una nuova avventura. L’esperto bomber, dopo qualche periodo in chiaro scuro, vuole rilanciarsi in maniera decisa. I sardi hanno pensato a lui per sostituire la partenza di Joao Pedro. L’accordo è stato trovato ma, nelle ultime ore, si è inserita con decisione la Cremonese. Allo stesso tempo il Benevento preferirebbe cederlo in Serie A piuttosto che rinforzare una rivale in B. Altra operazione in chiusura è quella del passaggio di Luka Bogdan alla Ternana. Il difensore, classe 1996, arriva in prestito con obbligo di riscatto dalla Salernitana.

Martedì 19 luglio ore 18

Giornata di ufficialità nell’universo cadetto di Serie B. Piazza un colpo importante la Spal che rinforza il proprio pacchetto offensivo. Di sicuro affidamento l’acquisto di Andrea La Mantia. Il bomber siciliano viene prelevato dall’Empoli con la formula del prestito con obbligo di riscatto. Per quanto riguarda la linea giovane, il Bologna manda Binks a farsi le ossa. Il difensore, classe 2001, vola al Como in prestito. Con gli emiliani aveva appena rinnovato sino al 2026.

Venerdì 15 luglio ore 15

Ultimi giorni scoppiettanti nel mercato di Serie B tra il ritorno di Brunori a Palermo e l’approdo di Inzaghi a Reggio Calabria. Ma la notizia delle ultime ore ha scombussolato l’attenzione dei media europei non solo italiani. Il campionato cadetto, dopo Gigi Buffon, è pronto ad accogliere a braccia aperte uno dei calciatori esperti più vincenti in attività. Il Como è vicino all’acquisto di Cesc Fabregas a parametro zero. Il 35enne spagnolo, dopo aver concluso l’esperienza con il Monaco, sarebbe pronto a sbarcare in Italia. Per lui è pronto un biennale che darebbe grande fiducia al calciatore che non gioca da settembre scorso. Decisivo nella trattativa Dennis Wise, proprietario del club italiano.

Giovedì 14 luglio ore 19:45

Colpaccio del Palermo che, dopo una trattativa lunga e ricca di colpi di scena, si è assicurata la riconferma di Matteo Brunori. Questa volta, però, a titolo definitivo. La nuova proprietà, infatti, ha voluto subito dare un segnale di forza trattando con la Juventus e mettendo sul piatto oltre 4 milioni di euro per il bomber italo – brasiliano. Dopo le 29 reti della scorsa stagione, sarà ancora lui la punta di diamante del reparto offensivo. Al giocatore quattro anni di contratto, un ottimo accordo considerando i 27 anni compiuti.

Mercoledì 13 luglio ore 14:40

Due nomi pesantissimi per il campionato cadetto: una partenza e un nuovo approdo. Stiamo parlando di Joao Pedro e Filippo Inzaghi. L’attaccante italo brasiliano lascia la Sardegna e si trasferisce in Turchia. Trattativa lampo del Fenerbache che ha chiuso l’affare su una base di 7 milioni. Al calciatore andrà un triennale a 2 milioni più bonus. Per quanto riguarda Inzaghi, invece, è arrivata la firma con la nuova Reggina post presidenza Gallo. Il tecnico è stato fortemente voluto dal patron Saladini che lo ha convinto dopo l’esperienza di Brescia. Firmerà un triennale.

Martedì 12 Luglio ore 14:15

E’ il mercato dei grandi bomber in serie cadetta. Dopo il triennale a Coda da parte del Genoa che si è assicurato il capocannoniere degli ultimi due campionati, anche le altre contendenti si muovono. Il nuovo Palermo targato City Group vuole ripartire dalla continuità. In questo senso Matteo Brunori è il nome caldo dopo aver trascinato i rosanero alla promozione. Dopo qualche settimana di stand by, pare che l’accordo con la Juventus sia stato trovato. Si parla di un acquisto a titolo definitivo con un bell’investimento societario per il bomber 27enne. Spostandoci a Modena c’è l’accordo per Diaw in prestito secco. Si attende solo di limare i dettagli con il calciatore sullo stipendio.

Domenica 10 Luglio ore 17:40

Si accende il calciomercato in Serie B con una raffica di ufficializzazioni e movimenti interessanti. Prosegue il lavoro di Blessin con il suo Genoa per puntare ad un pronto ritorno in Serie A. Dopo il colpo Coda, si punta a rinforzare le fasce per rifornire di assist il bomber. In questo senso Pajac è l’obiettivo numero 1 e sarebbe un ritorno sotto la Lanterna. L’addio di Caicedo, poi, libera tantissimo spazio salariale. Restando in tema di grandi colpi, il Modena chiude l’affare Diaw. Arriva in prestito secco in Emilia Romagna dove i canarini pagheranno la metà dell’ingaggio. Spostandoci a Cagliari, i rossoblù hanno preso Carboni dall’Inter come rinforzo già in ritiro. Infine chiudiamo con l’Ascoli che rinforza la difesa con Bellusci. L’ex difensore del Monza arriva a titolo definitivo firmando un biennale.

Sabato 9 luglio ore 18.00

In Serie B si scaldano i motori per quanto riguarda il calciomercato. Il neopromosso Bari ha formalizzato l’arrivo dell’esperto difensore Francesco Vicari, che lascia la SPAL dopo tanti anni. Il club ferrarese, intanto, sta trattando La Mantia con l’Empoli. Il Sudtirol, pronto alla sua prima storica avventura in cadetteria, ha ufficializzato Pompetti dall’Inter ed è vicino all’acquisto del centrocampista Siega. Il Perugia è prossimo all’annuncio di Vulikic, mentre Andrea Rispoli firmerà a breve con il Cosenza.

Venerdì 8 luglio – ore 22

Il Perugia Calcio comunica di aver acquistato dalla Salernitana, a titolo temporaneo biennale (con diritto di opzione/contropzione) ill calciatore Edoardo Iannoni. In casa Cagliari, secondo quanto riportato da SkySport è arrivato Antoine Makoumbou, mediano franco-congolese classe 1998 del Maribor. Samuele Damiani resta al Palermo, a confermarlo è, con un comunicato, l’Empoli. Il centrocampista è stato acquistato dai rosanero a titolo definitivo.

Giovedì 7 luglio – ore 22

Dopo l’attaccante Christopher Lungoyi, l’Ascoli piazza un altro colpo nel reparto avanzato. Da oggi, infatti, il fantasista Amato Ciciretti è un nuovo calciatore bianconero. La punta romana arriva in prestito, con obbligo di riscatto (al verificarsi di determinate condizioni), dal Pordenone, formazione neo retrocessa in serie C.
Il Venezia ha comunicato l’ingaggio del giovane centrocampista statunitense, Jack de Vries (20 anni), mentre il Cosenza ha ufficializzato l’arrivo di Pietro Martino dal Foggia. Il neo promosso Sud Tirol ha tesserato il difensore Alberto Barison a titolo definitivo dal Pordenone.

Mercoledì 6 luglio ore 16:15

Marco Nasti, punta classe 2003 del Milan, passa in prestito secco al Cosenza per la sua prima stagione tra i professionisti. Intanto il Bari neopromosso ha messo nel mirino Francesco Vicari, difensore della SPAL con una buona esperienza anche in serie A. L’accordo tra le parti è vicinissimo e il giocatore potrebbe firmare nelle prossime settimane. Il Genoa attende una risposta definitiva da parte di Radu Dragusin, pronto a passare in rossoblù nell’operazione Cambiaso. Il rumeno prende tempo, dubbioso all’idea di scendere in serie B, il Genoa aspetta una risposta definitiva mentre prenota le visite mediche.

Martedì’ 5 luglio ore 22

Il Frosinone ha reso noti gli ingaggi di Ciervo, Moro e Turati. Per continuare il mercato ai gialloblu piace anche Capone. Il Benevento ha comunicato di aver raggiunto l’accordo con la Virtus Entella per l’acquisto a titolo definitivo di Nermin Karic e di Ilias Koutsoupias.  Matteo Pessina, trequartista passato dall’Atalanta al Monza, ha dichiarato: “Sono pronto anche se bisogna aspettare domani per l’ufficialità. Sono molto emozionato, è un club a cui tengo tanto. Sono pronto, so che c’è un grande progetto”

Lunedì 4 luglio ore 16:40

Ambizione, lavoro, umiltà. Con queste parole si è presentata la City Group a Palermo dopo aver acquisito la storica società rosanero. Attraverso il discorso del CEO Ferran Soriano, la società siciliana entra a far parte della scuderia calcistica dello sceicco Mansour. Grande emozione anche per il presidente Mirri che rimarrà con una quota minoritaria e che è stato il vero condottiero dopo il fallimento del Palermo ottenendo due promozioni dalla D alla Serie B. Adesso si procederà su due livelli: da una parte strutturarsi ad altissimo livello sia nell’organigramma sia nello sviluppo tecnologico e delle infrastrutture. Dall’altra puntare alla Serie A: in questo senso oltre alla permanenza di bomber Brunori, il nome nuovo riguarda la porta. Il prossimo estremo difensore rosanero potrebbe essere Antonio Donnarumma, fratello di Gigio, e battuto proprio nella finale playoff di Serie C. Per restare in tema acquisti delle neopromosse, colpo in attacco per il Sudtirol. E’ stato acquistato Matteo Sprocati, 29 anni, ex Parma.

Sabato 2 luglio ore 18

Dopo tante voci su cessioni e addii, il Cagliari del presidente Giulini piazza il primo colpo. Sbarca in Sardegna, Nicolas Viola nome di assoluto peso e valore per il campionato cadetto. L’ex centrocampista del Benevento rafforza la mediana di una squadra che punta al ritorno in Serie A. Il classe 1989 sarà subito a disposizione nel ritiro pre campionato. Restando in tema di centrocampisti, il Brescia riaccoglie Emanuele Ndoj. Il classe 1996 torna alle Rondinelle dopo il prestito di sei mesi al Cosenza nell’ultima stagione.

Mercoledì 29 giugno ore 16:30

Si infiamma il mercato di Serie B e la squadra più attiva è sempre il Genoa. Dopo la parentesi dell’addio di Mimmo Criscito, il Grifone piazza un colpo da Serie A. Ufficiale, infatti, l’acquisto di Massimo Coda autentico bomber garanzia nell’universo cadetto. Capocannoniere della scorsa stagione, ha trascinato il Lecce alla Serie A. Rinunciando all’opportunità di disputare il massimo campionato, il centravanti ha accettato un ricco triennale per scendere in campo al “Ferraris”. Nel frattempo arriveranno soldi freschi anche sul fronte cessioni: vicino alla firma con la Juventus il giovane Cambiaso che rinforzerà la batteria di esterni bianconeri. Al Genoa andranno 5 milioni più il cartellino di Dragusin per una valutazione complessiva di dieci.

Lunedì 27 giugno ore 14

Il genoa resta un cantiere aperto per il prossimo campionato di Serie B. In questo senso sono importanti le ultime dichiarazioni di Domenico Criscito. L’ex capitano volerà in Canada a Toronto ed ha sottolineato che ha lasciato Genova perché gli veniva proposto esclusivamente un contratto da dirigente. Dall’arrivederci del difensore, ad uno dei giovani più promettenti del panorama italiano. Cambiaso è richiestissimo e, nonostante la giovane età, non rimarrà in Serie B. L’esterno è vicino alla Juventus che cerca di cedere Pellegrini per reperire risorse e un posto in rosa. Al momento i bianconeri sono avanti anche all’Inter.

Sabato 25 giugno ore 8:30

Il mercato di Serie B subisce uno scossone importante. Uno dei big del campionato cadetto, vola oltreoceano. Stiamo parlando di Domenico Criscito che lascia il Genoa per accettare l’offerta del Toronto. Finisce, quindi, l’avventura del capitano del Grifone in Italia dopo l’amara retrocessione di questa stagione. Per la verità il difensore aveva già rinunciato, inizialmente, all’offerta della MLS nel mercato di gennaio. Adesso, anche per una questione economica e tecnica, le strade con la società rossoblù si dividono. Rescissione consensuale del contratto e lettera d’addio carica d’emozioni, con un finale che lascia presagire un futuro ritorno.

Giovedì 23 giugno ore 14

Nuova avventura per Luca Moro. Il bomber classe 2001, dopo aver illuminato la stagione del Catania nonostante il fallimento, sarà un nuovo attaccante del Frosinone. La società ciociara ha vinto la concorrenza folta per assicurarsi le prestazioni di uno degli attaccanti italiani del futuro. Arriverà in prestito dal Sassuolo, società che ha acquistato il cartellino lo scorso gennaio dal Padova.

Lunedì 20 giugno ore 20

Il Cagliari, dopo l’amara retrocessione, prova a ripartire. Gli agenti di mercato rossoblù, nel pomeriggio hanno incontrato, fra gli altri, l’agente di Lapadula per strapparlo al Benevento. Il neo tecnico rossoblù, Fabio Liverani, lo vorrebbe con sé, in quanto lo conosce molto bene per averlo allenato al Lecce. Sarebbe un vero colpo da noventa per un Cagliari che vuole immediatamente tornare nella massima serie.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.