Atalanta-Leverkusen, la parole di Gasperini – Stanleybet News

Vigilia di Europa League per l’Atalanta che mercoledì, alle 21, ospiterà il Bayer Leverkusen, valevole per l’andata degli ottavi di finale di Europa League.
Il tecnico degli orobici, Gian Piero Gasperini è intervenuto in conferenza stampa parlando dell’impegno contro la formazione tedesca.
«Il Bayer è una squadra che ha partecipato alla Champions League, ma in Europa League aumenta il blasone di tutte le compagini coinvolte col passare dei turni. Domani faremo le prove per cercare di vedere qual è il nostro valore».
Come spiega la prestazione negativa di Roma?
«Non si può sempre spiegare tutto, la prestazione non è stata negativa, viene giudicato spesso il risultato che la prestazione. Le gare di campionato sono equilibrate, basta poco per spostare questo equilibrio. È andata così, non possiamo fermarci. C’è molta carne al fuoco, possiamo ancora giocare partite di valore, ora si giocherà con grande frequenza, anche quando il risultato non arriva puoi sempre rimediare».
– Le condizioni di Zapata?
«Siamo pronti per giocarci il finale di stagione. Zapata è fuori, ma è uno solo, non è un’intera squadra, non credo che abbia grandi possibilità per recuperare in tempi utili. Adesso si è aperta questa finestra di mercato, ma il mercato deve essere fatto quando va fatto, a giugno e a gennaio».
– Come ha visto Muriel in questi giorni?
«Per me non esiste un problema Muriel, è sempre un ragazzo positivo. A volte fa il suo ruolo bene, a volte meno bene. Ma è davvero un ragazzo positivo».
– Avete già parlato di futuro con la nuova proprietà?
«No, non c’è stata occasione. I nuovi proprietari non sono ancora arrivati qui a Bergamo. Per i tempi non dovete chiedere a me, dovete chiedere alla società».

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.