4-0, giallorossi in semifinale – Stanleybet News

Meglio di così, probabilmente, non poteva andare. La Roma si prende una sonora rivincita nei confronti del Bodo/Glimt a cui rifila una sonora lezione e si qualifica per le semifinali di Conference League.
Giallorossi chiamati a ribaltare la sconfitta dell’andata per 2 a 1 per raggiungere la semifinale.
I capitolini non impiegano neanche 5 minuti per far capire agli ospiti che aria tiri all’Olimpico. Pronti via, infatti, è i padroni di casa sono già in vantaggio. Sul tiro cross di Zaniolo, Haikin respinge sui piedi di Abraham che, da pochi passi, deposita il pallone in rete.
Parità complessiva, nel punteggio, ristabilita immediatamente. Dopo due occasioni con Mkhitaryan e Abraham, la Roma raddoppia con Zaniolo che finalizza una splendida azione corale, fatta di verticalizzazioni e giocate di prima. Alla mezz’ora è 3 a 0. Ripartenza impeccabile di Zalewski che serve un gran pallone a Zaniolo il quale non si fa pregare per mettere a segno il tris.
La serata perfetta di Zaniolo trova l’apice ad inizio ripresa, quando l’attaccante giallorosso, con un tiro di pura potenza e precisione, mette a segno il gol del 4 a 0 e realizza così la sua personale tripletta.
Gioco, partita e incontro, di fatto, dopo appena 50 minuti. Il resto del match ha ben poco da dire, con i tifosi della Roma che fanno festa e si godono l’accesso alle semifinali di Conference League. La Roma, adesso, affronterà il Leicester per un posto in finale.

ROMA-BODO/GLIMT 4-0
MARCATORI:
5′ Abraham, 23′, 30′ 49′ Zaniolo.
ROMA (3-5-1-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Mkhitaryan (84′ Veretout), Pellegrini (75′ Oliveira), Zalewski (84′ Maitland-Niles); Zaniolo (60′ Afena-Gyan); Abraham (84′ Pérez). All. Mourinho.
BODO/GLIMT (4-3-3): Haikin; Sampsted, Moe (61′ Boniface), Hoibraaten, Wembangomo; Vetlesen, Hagen, Saltnes; Koomson (73’Mvuka) , Espejord (61′ Larsen), Solbakken. All. Knutsen.
ARBITRO: Josè Maria Sanchez (Spagna).

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.