3-0, nerazzurri in finale – Stanleybet News

È l’Inter la prima finalista della Coppa Italia edizione 2021-2022. I nerazzurri hanno avuto la meglio, nel derby di ritorno, del Milan con il punteggio di 3 a 0. Un risultato troppo severo per la squadra di mister Pioli che ha creato diverse occasioni da rete, aveva pure dimezzato lo svantaggio, ma la rete di Bennacer al 23′ della ripresa è stata annullata per offside, per poi subire il tris nel finale.
Si partiva dallo 0 a 0 dell’andata, ma il gol in apertura di Lautaro, praticamente al primo affondo, con un bel tiro al volo ha decisamente scompaginato i piani del match.
La partita è stata vibrante con occasioni da un lato e dall’altro. Milan pericoloso con Leao e Saelemaekers nei pressi della mezz’ora, ma Lautato al 41′ timbrava il raddoppio dopo che i rossoneri, sull’altro fronte, erano andati vicinissimi al pareggio.
La doppietta di Lautaro, quindi, mandava le due squadre al riposo con i nerazzurri sul doppio vantaggio.

Alla ripresa delle ostilità, Pioli inseriva Diaz e Messian per Tonali e Saelemaekers. Al 23′ l’episodio che avrebbe potuto cambiare il match. Sugli sviluppi di un corner la sfera finiva sui piedi di Bennacer che, dal limite, lasciava partire un tiro che s’insaccava alle spalle di Handanovic. Ma, in seguito all’intervento del Var, il gol veniva annullato per un fuorigioco di Kalulu.
Il tris dell’Inter con Gosens a 7′ dal temine metteva la parola fine al match.
Inter in semifinale, affronterà la vincente del duello fra Juventus e Fiorentina. Si parte dall’1 a 0 maturato nel match di andata in favore dei bianconeri.

INTER-MILAN 3-0
MARCATORI: 4
′ e 40′ Lautaro Martinez, 82′ Gosens.
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni (79′ D’Ambrosio); Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu (74′ Vidal), Perisic (79′ Gosens); Lautaro (70′ Dzeko), Correa (70′ Sanchez). All.: Inzaghi.
MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria (73′ Gabbia), Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali (46′ Diaz), Bennacer (73′ Krunic); Saelemaekers (46′ Messias), Kessie, Leao (86’ Lazetic); Giroud. All.: Pioli.
ARBITRO: Mariani di Aprilia.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.