2-3, i Reds volano in finale – Stanleybet News

Il Liverpool soffre dannatamente un tempo, va sotto di due reti contro un agguerritissimo Villareal ma, grazie ad una ripresa da top club, rimette le cose a posto e si gudagna la finale di Champions che si svolgerà a Parigi.
Pronti via e il Villareal è già in vantaggio, dimezzando lo svantaggio iniziale. Traversone dalla sinistra di Estupinan, tocco di Capoue in mezzo per Dia, bravo ad anticipare van Dijk e depositare il pallone in fondo al sacco.
Lo stadio «de la Ceramica» è già una bolgia. Sono trascorsi appena 3 minuti. La gara procede a strappi con le due squadre che si controllano a vicenda in spazi ridotti. Pericoloso il Liverpool con Salah che, al 23′, perde l’attimo giusto e commette fallo su Rulli, al 38′ proteste dei padroni di casa per un contatt oin area fra Alisson e Lo Celso. Ma passano due minuti e gli spagnoli raddoppiano. Preciso il cross dalla destra di Capoue e testa vincente di Coqeuelin.
Villareal che pareggia i conti prima di andare al riposo.

Nella ripresa, il Liverpool entra in campo più deciso. Al 10 colpisce la parte alta della traversa con un tiro dalla distanza di Alexander-Arnold deviato da Coquilin, Al 17′ è Fabinho con un destro potente che passa fra le gambe di Rulli ad accorciare le distanze e a rimettere il discorso qualificazione sulla sponda britannica.
Al 22′ il Liverpool la pareggia. Alexander-Arnold mette in mezzo un pallone invitante sul quale si avventa Luis Diaz che batte ancora Rulli. Un gol che, di fatto, spegne i bollenti spiriti dei padroni di casa.
Alla mezzora il ribaltone è servito. È Mané che si «beve» difesa e portiere spagnolo, partendo in contropiede dalla sua metà campo e sigla il 3 a 2 in favore dei Reds.
Villareal che chiuderà in dieci il match per l’espulsione di Capoue per somma di ammonizioni.
Si chiude qui la straordinaria corsa del «submarino amarillo» in questa edizione della Champions League.

VILLAREAL-LIVERPOOL 2-3
MARCATORI:
3′ Boulaye Dia, 40′ Coquelin, 62′ Fabinho, 67′ Luis Diaz, 74′ Mané.
VILLARREAL (4-4-2): Rulli; Foyth, Albiol (79′ Aurier), Pau Torres, Estupinan (79′ Trigueros); Lo Celso, Parejo, Capoue, Coquelin (68′ Pedraza); Gerard Moreno (68′ Chukwueze), Dia (79′ Alcacer). All. Emery.
LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Konate, Van Dijk, Robertson (79′ Tsimikas); Keita (79′ Henderson), Fabinho (83′ Milner), Thiago Alcantara (79′ Jones); Salah, Diogo Jota (46′ Luis Diaz), Mane. All. Klopp.
Arbitro: Danny Makkelie (Ola).

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.