2-2, granata raggiunti due volte – Stanleybet News

La Salernitana prova a scappare per due volte, lo Spezia la raggiunge. Quattro calci piazzati decidono il posticipo della ventiquattresima giornata in serie A fra la Salernitana e lo Spezia.
È successo tutto nel primo tempo. Due splendide punizione di Verdi per la Salernitana e due rigori messo a segno dagli ospiti con Manai prima e Verde dopo.
Una prima mezz’ora giocata tutta d’un fiato fra due squadre che se la sono giocata a viso aperto.
Pronti via e Simone Verdi al 3′ batte per la prima volta Provedel con un destro a giro da favola. L’entusiasmo dell’Arechi, però, dura appena nove minuti. Il tempo di un penalty assegnato allo Spezia, con l’intervento del Var, e lo Spezia agguanta il pari. Dagli undici metri Manaj trasforma.
Simone Verdi si ripete, al 16′, ancora su punizione, da più lontano. Spettacolare la parabola di Verdi che s’insacca nel sette alla destra del numero uno bianconero.
Alla mezz’ora il secondo rigore per lo Spezia, stavolta trasformato da Verde che spiazza Sepe.
Termina un primo tempo molto divertente. Una mezz’ora rocambolesca che ha divertito il pubblico presente.

Nel secondo tempo i toni si abbassano, lo Spezia controlla meglio la gara e la Salernitana non riesce a sfondare. Al 20′ Kastanos fa partire un diagonale molto velenoso che si perde a pochi centimetri dal palo.
Nel finale occasionissima per la Salernitana, con un batti e ribatti a pochi metri dalla linea di porta che fa correre un brivido sulla schiena di Provedel
Finisce 2 a 2. Sicuramente un punto che serve più agli ospiti, ma la Salernitana ha dimostrato di esserci, anche se il distacco dalla zona salvezza è salito a 9 punti.

SALERNITANA – SPEZIA 2-2
MARCATORI:
3′ pt Verdi, 11′ pt Manaj (rig.), 16′ pt Verdi, 29′ st Verde (rig.).
SALERNITANA (4-3-2-1): Sepe; Ranieri, Fazio, Dragusin, Mazzocchi (36′ st Gyomber); Kastanos (20′ st Perotti), Radovanovic, Coulibaly L.; Verdi (20′ st Bohinen), Ribery (31′ st Mikael), Mousset (1′ st Djuric). All. Colantuono.
SPEZIA (3-5-2): Provedel; Amian, Erlic, Nikolau; Gyasi, Sala (23′ st Agudelo), Kiwior, Maggiore, Reca; Verde (23′ st Nguiamba), Manaj (32′ st Nzola). All. Thiago Motta.
ARBITRO: Valeri di Roma 2.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.