1-3, i Reds ipotecano la semifinale – Stanleybet News

Il Liverpool si aggiudica la gara di andata dei quarti di finale a Lisbona, battendo per 3 a 1 il Benfica e ipotecando il passaggio alle semifinali. La vittoria di con due reti di scarto, visto il regolamento che non prevede più il gol «pesante» in trasferta lascia, comunque, un piccolo spiraglio ai lusitani che si sono battuti con orgoglio contro i campioni inglesi.
Dopo una fase di studio, con il Benifca a cercare di colpire in ripartenza e con il Liverpool in possesso del gioco, il vantaggio dei Reds arriva al 17′ quando sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Robertson, il colpo di testa di Konate piazza il pallone alla sinistra di Vlachodimos.
Il raddoppio, meritato, del Liverpool non tarda ad arrivare. Al 34′, infatti, du un lungo lancio di Alexander Arnold, Diaz serve Mané che a porta praticamente vuota non ha alcuna difficoltà a siglare il gol che vale lo 0-2.
Salah al 45′ esalta i riflessi di Vlachodimos e si chiude così il primo tempo.
La ripresa comincia con il gol del Benfica al 4′ con il gol di Nunez. Il Benfica al 15′ impegna Alisson con un tiro di everton. Ma è la formazione di Klopp a chiuderla definitivamente al 42′ con un gol di Diaz che, ben servito da Keita, evita anche il portiere e sigla il tris per i suoi.

BENFICA-LIVERPOOL 1-3
MARCATORI:
17′ pt Konate, 34′ pt Mané, 4′ st Nunez, 42′ st Luis Diaz.
BENFICA (4-4-2): Vlachodimos; Gilberto, Otamendi, Vertonghen, Grimaldo; Rafa Silva, Weigl, Taarabt (dal 25′ st Meite), Everton (dal 37′ st Yaremchuk), Gonçalo Ramos (dal 41′ st Joao Mario), Darwin Núñez. All. Verissimo.
LIVERPOOL: (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold (dal 44′ st Joe Gomez), Konaté, Van Dijk, Robertson; Keita (dal 44′ st Milner), Fabinho, Thiago Alcántara (dal 16′ st Henderson); Salah (dal 16′ st Diogo Jota), Mané (dal 16′ st Firmino), Luiz Diaz. All. Klopp.
ARBITRO: Manzano (Esp).

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.