1-3, gli orobici tornano al successo – Stanleybet News

Dopo tre sconfitte consecutive, torna al successo l’Atalanta che riaccende, così, le speranze di un riaggancio alla zona Europa. Notte fonda, invece, per il Venezia che subisce l’ottavo ko di fila e vede sempre più lontana la permanenza in sere A.
Gara sempre in mano agli orobici che sfiorano in più occasioni il vantaggio nei primi venti minuti, ma il muro del Venezia regge.
Il vantaggio, tuttavia, arriva sul finire del primo tempo con un tocco da pochi passi di Pasalic che accompagna in rete un pallone respinto dalla traversa dopo uno spunto personale di Muriel.
Nella ripresa, pronti via e Zapata sigla il raddoppio dopo un bel servizio dello scatenato Muriel. Il Venezia prova a riaprire il match ma era sempre l’Atalanta a rendersi pericolosa, con il palo colpito da Muriel che, poco dopo, sigla la terza rete per i suoi chiuedendo il match. Di Crnigoj a dieci minuti dalla fine il gol del Venezia per il definitivo 1 a 3.

VENEZIA-ATALANTA 1-3
MARCATORI:
43’pt Pasalic, 2’st Zapata, 18’st Muriel, 35’st Crnigoj.
VENEZIA (4-3-3): Maenpaa; Mateju, Svoboda, Ceccaroni, Ullmann; Busio (dal 16’st Crnigoj), Ampadu, Cuiscance (dal 30’st Peretz); Aramu, Henry (dal 29’st Nsamé), Okereke (dal 16’st Johnsen). All. Zanetti.
ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Djimsiti, Scalvini (dal 18’st Demiral), Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler (dal 18’st Koopmeiners), Zappacosta; Pasalic (dal 31’st Pessina), Muriel (dal 45’st Cissé); Zapata (dal 31’st Boga). All. Gasperini.
ARBITRO: Forneau.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.