1-2, la doppietta di Giroud ribalta il derby – Stanleybet News

Altalena di emozioni a «San Siro», nel derby della Madonnina. Lo vince il Milan che rimonta, nella ripresa, i «cugini» dell’Inter grazie ad una doppietta di Olivier Giroud. Partita ricca di emozioni e di gol che sembrava incanalata verso il successo dell’Inter, ma il Milan non si è dato per vinto ed è riuscito nell’impresa di ribaltare tutto.
Grande intensità sin dai primi minuti di gioco. Ma il primo tempo è tutto di marca nerazzurra. Già dopo 10 minuti viene annullato un gol a Dumfries che, di testa, sovrasta Hernandez, ma la rete viene cancellata per un fuorigioco di Perisic.
Un minuto dopo ci vuole un ottimo intervento di Maignan per evitare il vantaggio dei nerazzurri.
Al 25′ il destro di Barella termina di poco a lato. Al 29′ strepitoso l’intervento di Maigna che, con un riflesso impressionante, salva sulla botta a colpo sicuro di Dumfries.
Al 35′ finalmente si vede il Milan con Tonali che trova pronto all’intervento Handanovic. Sull’azione seguente è Perisic a rischiare il clamoroso autogol.
Ma, al 38′, arriva il vantaggio dell’Inter sugli sviluppi di corner. Piattone sinistro con l’interno del piede di Ivan Perisic che fa secco Maignan, per il meritato vantaggio dei nerazzurri, proprio nel momento in cui il Milan aveva messo la testa fuori dal guscio.
Ancora Maignan protagonista nel recupero con un intervento in uscita ha evitato il possibile raddoppio dell’Inter.

Nella ripresa il tecnico dei rossoneri, Pioli, inserisce subito Messias al posto di Saelemaekers. Milan che ci prova al 5′ ancora con Tonali, il migliore dei suoi, ma Handanovic è attento.
Rossoneri che fanno fatica a cingere d’assedio la difesa dei nerazzurri. Al 13′ Brahim Diaz prende il posto di Kessie.
Al 20′ percussione centrale di Diaz e pallone per Leao, ma la sua conclusione viene disturbata dai difensori dell’Inter.
Il Milan alza i giri del motore e, al 30′ perviene al pareggio con il francese Giroud, abile a deviare in rete un pallone vacante in area di rigore.
L’Inter accusa il colpo e l’inerzia della partita cambia. Adesso è il Milan che fa la gara e, quattro minuti dopo, trova addirittura il gol del vantaggio ancora con Giroud che con una gran giocata trova il modo di scagliare un preciso diagonale che fulmina Handanovic.
Match ribaltato in quattro minuti con la doppietta di Olivier Giroud.
L’Inter ci prova, seppur in maniera confusa a riprendere per i capelli il derby, ma vincerà il Milan, guadagnando tre punti fondamentali nella lotta per il primo posto.

INTER-MILAN 1-2
MARCATORI:
38′ pt Perisic, 29′ st e 33′ st Giroud.
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni (37′ st Darmian; Dumfries, Barella, Brozovic (37′ st Vecino), Calhanoglu (28′ st Vidal), Perisic (25′ st Dimarco); Dzeko, L. Martinez (25′ st Sanchez). Allenatore: S. Inzaghi.
MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Romagnoli, T. Hernandez; Bennacer (35′ st Krunic), Tonali; Saelemaekers (1′ st Messias), Kessie (13′ st Brahim Diaz), Leao; Giroud. Allenatore: Pioli.
ARBITRO: Guida di Torre Annunziata.
NOTE. Espulso al 50′ st Theo Hernandez per gioco scorretto.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.