1-2 la doppietta di Gaston Pereiro stende la Dea – Stanleybet News

Sorpresa nel lunch match di giornata. Il Cagliari espugna il «Gewiss stadium» grazie alla doppietta di Gaston Pereiro. L’Atalanta continua a faticare fra le mura amiche e subisce uno stop pesantissimo nella corsa alla Champions.
Com’era prevedibile il Cagliari sceglie di pensare innanzitutto a non prenderle, bloccando le linee di passaggio e coprendo ogni spazio possibile.
Ne viene fuori un primo tempo noioso, privo di spunti interessanti, con l’Atalanta che fa una fatica pazzesca a trovare la via delle rete, rimanendo imbrigliata nelle maglie rossoblù.
Solo un guizzo di Muriel al 9′ e un sinistro al 28′ di Malinovskyi, respinto da Cragno le occasioni da evidenziare nella prima frazione di gioco. Cagliari non pervenuto dalle parti di Musso.

Nel secondo tempo la partita cambia radicalmente. Al 5′ il Cagliari passa in vantaggio con Gaston Pereiro che insacca un preciso traversone di Dalbert. Trovato il gol, la partita si mette in discesa due minuti dopo quando il portiere orobico Musso commette fallo su Pereiro lanciato a rete e viene espulso dal direttore di gara.
L’Atalanta con l’uomo in meno reagisce e pareggia al 19′ con Palomino che insacca di testa una respinta di Cragno che aveva ribattuto un tiro a botta sicura di Zapata.
Il match si accende e quattro minuti più tardi altro contropiede dei rossoblù che si riportano in vantaggio. Preciso il traversone di Bellanova che trova pronto al tocco vincente incrociato ancora di Gaston Pereira.
I padroni di casa perdono le certezze ed è la squadra di Mazzarri ad andare vicina al tris con Kourfalidis, ma Rossi è bravo a sbarrargli la strada.
Vince il Cagliari (seconda affermazione consecutiva in trasferta) che, con questi tre punti, fa un passo importantissimo verso la salvezza.

ATALANTA-CAGLIARI 1-2
MARCATORI:
49′ Pereiro, 64′ Palomino, 67′ Pereiro
ATALANTA (4-2-3-1): Musso; Zappacosta, Palomino, Djimsiti, Pezzella (45′ Maehle); Koopmeiners, Freuler; Pessina (58′ Boga), Pasalic (54′ Rossi), Malinovskyi; Muriel (58′ Zapata, 71′ Mihaila). All. Gasperini.
CAGLIARI (3-5-1-1): Cragno; Goldaniga, Lovato, Obert (87′ Carboni); Bellanova (87′ Ceppitelli), Deiola (90′ Kourfalidis), Grassi, Dalbert (78′ Baselli), Lykogiannis; Marin; Pereiro. All- Mazzarri.
ARBITRO: Prontera di Bologna.
NOTE. Espulo al 50′ Musso.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.