1-2, la decide Fabian Ruiz all’ultimo istante – Stanleybet News

Un gol all’ultimo tiro di Fabian Ruiz permette al Napoli di espugnare l’Olimpico, mandando al tappeto la Lazio e agganciando il Milan in vetta alla classifica.
Gran belle partita, specialmente nella parte finale di gara, dove il Napoli, agganciato all’88’, è riuscito a ritrovare il definitivo vantaggio all’ultimo secondo.
Parte su ritmi alti la Lazio e già dopo un minuto ci prova Immobile, ma Ospina è attento e non si fa sorprendere. Al 5′ è Osimhen a chiamare in causa Stakosha. La partita è gradevole nonostante manchino chiare occasioni da rete. Al 17′ su assist di Mario Rui, Rrahmani colpisce di testa ma Rrhamani si fa trovare pronto.
Poi è ancora Immobile a provarci ma la sua conclusione termina alta. Il Napoli c’è e ci prova dalla distanza con Zielinski ma il portiere biancoceleste è attento. Nel finale di gara i padroni di casa si rendono pericolosi con Milinkovic-Savic e Immobile, ma il risultato rimane fermo sullo 0 a 0.

Nella ripresa il Napoli passa in vantaggio al 17′ grazie ad una precisa conclusione dal limite dell’area di Insigne che mette il pallone nell’angolino basso dove Strakosha non può nulla.
MIster Sarri inserisce Pedro per Felipe Anderson, ma ci vuole l’intervento del Var per annullare la doppietta a Insigne, scattato in fuorigioco su assist di Osimhen.
La risposta dei capitolini arriva con una tiro di Pedro di sinistro da fuori aream na Ospina respinge. Il Napoli copre con grande attenzione ogni zona di campo e tiene la Lazio distante dall’area di rigore.
Il pari della Lazio giunge a due minuti dalla fine con un gran tiro dal limite al volo di Pedro che piega le mani a Ospina e rimette in piedi i padroni di casa.
Ma il Napoli non ci sta e un eurogol di Fabian Ruiz, su assist di Insigne al 94′, manda in delirio i partenopei.

LAZIO – NAPOLI 1-2
MARCATORI:
62′ Insigne, 88′ Pedro, 94′ F. Ruiz.
LAZIO (4-3-3): Strakosha; Marusic, Luiz Felipe, Patric (83′ Acerbi), Radu; Milinkovic, Leiva (83′ Basic), Luis Alberto; Felipe Anderson (65′ Pedro), Immobile, Zaccagni. All. Sarri.
NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Demme (80′ Lobotka), Fabian Ruiz; Politano (80′ Ounas), Zielinski (57′ Elmas), Insigne (96′ J. Jesus); Osimhen. All. Spalletti.
ARBITRO: Di Bello.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.