si lavora per Icardi in bianconero e Morata al Barcellona – Stanleybet News

5 gennaio, ore 20

I tifosi della Juventus si aspettano un colpo importante in questa sessione di mercato e quello di Mauro Icardi potrebbe essere perfetto. L’argentino, dal canto suo, aspetta la Juventus per poter arrivare finalmente in maglia bianconera e tornare in Italia. Anche un altro attaccante, secondo voci molto vicine al mondo Juventus, spera nell’arrivo dell’attaccante del PSG in bianconera, questo attaccante è Alvaro Morata che spera che dall’ex interista arrivi per poter così liberarsi e andare al Barcellona.

4 gennaio, ore 17

Il Siviglia, che vuole contendere la Liga al Real Madrid, avrebbe messo nel mirino Kulusevski che vorrebbe prendere in prestito dalla Juventus. Al momento, tuttavia, non ci sarebbero aperture da parte della Juventus che vorrebbe una cessione a titolo definitivo per una cifra vicina ai 35 milioni. Club bianconero che, intanto, starebbe pensando al difensore Rudiger del Chelsea.

3 gennaio 2022, ore 16.30

Secondo alcune indiscrezioni provenienti dalla Spagna, Alvaro Morata sarebbe vicinissimo all’approdo alla corte di Xavi al Barcellona. La stampa iberica dà l’operazione chiusa al 95% ed è convinta che il tecnico blaugrana avrà a disposizione il centravanti già per la Supercoppa contro il Real Madrid in programma il 12 gennaio. Possibile contratto di 18 mesi per l’attaccante della Juventus, che l’ha prelevato in prestito dall’Atletico Madrid due estati fa. In casa Agnelli, dunque, qualora dovesse concretizzarsi il trasferimento, la ricerca del sostituito diventerebbe un’urgenza. Il nome più gettonato resta quello di Mauro Icardi, oggetto dei desideri bianconeri da anni. La Juve vorrebbe prelevare l’argentino in prestito senza obbligo di riscatto dal Paris Saint-Germain, che parrebbe disposto a cederlo con questa formula.

Il campionato di Serie A è fermo e riprenderà fra il 6 gennaio in occasione del ventesimo turno stagionale. Nel frattempo, è cominciata la finestra invernale del calciomercato, con le squadre della massima divisione italiana pronte a fare affari per rinforzare le proprie rose. Alcuni club hanno già battuto i primi colpi, altri lo faranno, mentre altri ancora manterranno la stessa struttura, limitandosi a sfoltire l’organico. Dal 3 gennaio fino al 31 del mese il mercato è aperto.

Author: webmaster

Leave a Reply

Your email address will not be published.